Si è spento in Belgio all’età di 87 anni Bruno Tarabella, originario di Azzano. Ne dà notizia il sindaco Riccardo Tarabella portando alla famiglia la vicinanza e il conforto dell’Amministrazione e della comunità seravezzina. Bruno lasciò la sua terra nel 1955 all’età di 21 anni per raggiungere il padre in Belgio. Una storia di emigrazione come quella di tanti altri versiliesi, spinti all’estero dalla povertà e dalla mancanza di lavoro nell’Italia del secondo dopoguerra. Una vita di impegno e sacrificio per costruirsi una vita lontano dalla terra d’origine, ma sempre con Azzano e la Versilia nel cuore. Nella primavera 2016 Bruno Tarabella non volle mancare alla cerimonia che si tenne a Seravezza per il conferimento della cittadinanza onoraria al figlio Marc, dal 1994 sindaco di Anthisnes, in Vallonia, ed europarlamentare dal 2004. «Lo ricordo in quei giorni all’apice della felicità, emozionato ed orgoglioso accanto al figlio, di nuovo qui nella sua terra», dichiara il sindaco Tarabella. «Fu un bellissimo momento, che ci dette la misura di quanto rispetto e quanta riconoscenza dobbiamo a quei nostri connazionali che vivono all’estero e che riescono a rappresentarci al meglio, con forza e dignità come popolo e come Paese. Nel ricordare Bruno, oggi che non c’è più, riuniamo in un ideale abbraccio colmo di affetto e di vicinanza Marc Tarabella e i suoi familiari e con loro tutti i figli e i nipoti degli emigrati versiliesi nel mondo».

(Visitato 24 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bruno tarabella cordoglio seravezza

ultimo aggiornamento: 18-07-2021


“Seravezza in fermento”, torna l’appuntamento estivo dedicato alla birra artigianale

Cordoglio per scomparsa della dottoressa Paola Milani, già vicesegretario del Comune di Seravezza