Venerdì 23 Luglio dalle ore 19.00 alle ore 20.00 ed in replica per tutta la settimana, la giovane cantautrice Versiliese Chiara Nikita sarà in onda su Rai Isoradio, all’interno del programma “Sulle Strade Della Musica”, il nuovo progetto radiofonico nato dalla collaborazione tra Direzione Rai Radio, Isoradio, SIAE e ministero della Cultura. 

“Da sempre, e in particolare in questi mesi senza live, la radio è stata veicolo privilegiato per continuare ad essere in contatto con la musica anche quando essere vicini è stato impossibile. Siamo sempre dalla parte di chi crea e di chi mantiene vivi i sogni – dichiara il presidente SIAE Mogol alla conferenza stampa di presentazione – e per vocazione sosteniamo i giovani cantautori. Sono molto curioso di sentire cosa hanno da raccontarci”. Chiara Nikita, nonostante la giovanissima età vanta già la presenza su palchi di spessore come l’Hard Rock Cafè (Firenze), l’Arezzo Wave Love Festival, “La Salumeria della Musica” a Milano e la Casa Del Jazz a Roma, in occasione della finale del premio Luttazzi 2019, nel quale si è qualificata come finalista.

Alla carriera di cantautrice affianca quella di autrice e nel 2018 ha firmato il brano vincitore del Festival di Castrocaro su Rai 1, inoltre all’interno della stessa edizione ha ottenuto il Premio Siae per il miglior testo inedito con un altro brano che porta la sua firma.

Al momento è impegnata in un progetto di brani inediti distribuiti da Believe Distribution Service con la quale ha un contratto in esclusiva con Musicamia.it . I suoi ultimi singoli “La statua della libertà”, presentato al Festival di Sanremo Giovani  e “Ascendente” hanno riscosso buoni risultati sulle piattaforme digitali come Spotify.

La cantautrice classe ’99 afferma che per lei avere l’occasione di essere in onda su Rai Isoradio è un sogno che coltiva fin da quando era bambina ed ascoltava la radio in macchina con i suoi genitori che, anch’essi musicisti, le hanno donato questa passione; inoltre, si sente molto vicina alle sue origini Versiliesi e dice che spesso è proprio il mare di Lido di Camaiore, la sua città, il luogo dove trova ispirazione per scrivere i suoi brani.

Al momento è una studentessa universitaria e frequenta il corso di laurea in Discipline della Comunicazione dello Spettacolo e Della Comunicazione presso l’Università di Pisa.

(Visitato 124 volte, 1 visite oggi)

“Tintarella Day”, degustazione per abbronzatura sicura al mercato di Camaiore

Come si diventa croupier?