L’opera è tornata in piazza Mazzini a Viareggio.

Completato il lavoro di restauro, è tornata in piazza Mazzini a Viareggio la scultura di Burlamacco, opera del maestro Fabrizio Galli su modello del padre Renato. Un intervento conservativo che la Fondazione Carnevale e il Comune di Viareggio hanno affidato proprio a Fabrizio e a sua figlia Valentina. Questa mattina (mercoledì 28) l’opera è stata ricollocata sul piedistallo in marmo, sul Belvedere delle Maschere.

Presenti il vicepresidente della Fondazione Carnevale Marco Szorenyi e gli assessori alla Cultura Sandra Mei e al Turismo Alessandro Meciani.

(Visitato 88 volte, 1 visite oggi)

Dondolini (FDI): “Piazza Giuseppe Murri in condizioni disatrose”

Premiazione rassegna “La poesia dei ragazzi” del Premio Letterario Camaiore-Francesco Belluomini