Si chiude giovedì 26 agosto alle Scuderie Granducali di Seravezza, inizio ore 21:00, il ciclo “Antiche civiltà: esperienze di promozione culturale” promosso dall’associazione culturale Pangea Project con il patrocinio del Comune di Seravezza e della Fondazione Terre Medicee e il supporto della Biblioteca comunale “Sirio Giannini”.

Nel corso della serata sarà presentato il volume “Liguri Apuani nel Sannio. Un viaggio tra storia e genetica” (edizioni Delta3, 2021), a cura di Sergio Tofanelli e Lorenzo Marcuccetti. Il volume raccoglie una sintesi dell’indagine genetica condotta nell’arco di dieci anni fra Liguria, Toscana e Sannio da Giorgio Paoli e Sergio Tofanelli, docenti dell’Università di Pisa. Il libro affronta inoltre le vicende storiche che costituirono la premessa della deportazione dei Liguri-Apuani nei territori precedentemente popolati dai Sanniti.

Alla presentazione del libro seguirà la proiezione del film “I Liguri Apuani” di Diego Bonuccelli, cortometraggio di quindici minuti che il giovane cineasta versiliese ha girato in oltre un anno di lavoro con la collaborazione di storici e di rievocatori storici. È la vicenda di due giovani pastori che si uniscono a una tribù ligure-apuana per un ultimo scontro con i romani. Il cortometraggio è già stato selezionato dalle giurie di quattro festival nazionali ed ha vinto un premio per il miglior make up. Gli attori protagonisti sono Joyce Conte, Alessio Nicolai, Robert Walter Colombini.

L’evento è ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al numero 389 5330167 con telefonata o sms. Gli organizzatori informano che per accedere alle Scuderie Granducali sarà necessario esibire un documento d’identità e il green pass o, in alternativa, un test covid-19 negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.

(Visitato 58 volte, 1 visite oggi)

6° Canzonissima di Carnevale, festival dei Rioni 2021 a Lido di Camaiore

CariCaruso, ecco i vincitori del concorso di caricature