“Ogni frazione deve far arrivare la propria voce all’amministrazione centrale. Perché ci siano sempre nuove idee e nuovi stimoli per portare avanti il governo del territorio. Per questo penso sia indispensabile reintrodurre i comitati di frazione”. Lo dice e lo ha inserito nel proprio programma di mandato il candidato sindaco civico di centrodestra Carlo Bigongiari.

“Come sappiamo – spiega Bigongiari, sostenuto dalle liste Per Massarosa, Lega e Forza Italia – Massarosa è sparsa su un vasto territorio e su 16 frazioni, ognuna con le proprie peculiarità, caratteristiche e, purtroppo, fragilità. Uno dei primi obiettivi del mio mandato sarà riallacciare rapporti stretti tra cittadino e amministrazione, perché il comune venga percepito come una mano tesa e amica, non come un ostacolo. Fondamentale sarà istituire di nuovo i comitati di frazione: valuteremo in che modo, per non ripetere errori del passato, ma sicuramente è indispensabile che la voce di tutte le frazioni arrivi all’amministrazione. Noi abbiamo idee e voglia di fare, per far risorgere Massarosa: ma i progetti da portare avanti devono essere condivisi, e magari anche proposti, dalla cittadinanza”.

(Visitato 51 volte, 1 visite oggi)

Incidente sul lavoro: Mallegni (FI), i luoghi di lavoro non possono essere campi di battaglia

Questore di Lucca ordina chiusura temporanea del locale Mamma Mia a Marina di Torre del Lago