Si è svolta oggi in prefettura a Lucca la riunione del comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica sull’edizione 2021 del Carnevale di Viareggio, in programma sabato 18, domenica 26 settembre, 2, 3 e 9 ottobre, per esaminare il piano di sicurezza predisposto dagli organizzatori. Confermati i tre ingressi al circuito (piazza Mazzini, via Carrara e via Zanardelli). La novità riguarda  la capienza per ciascuno dei corsi mascherati sarà di massimo 5.000 spettatori, che avranno posto a sedere preassegnato

La chiusura del circuito è stata stabilita alle 11. Niente feste in strada tra i carri insomma, come è usanza per il Carnevale di Viareggio. “Non sarà possibile stazionare all’interno del circuito – scrive infatti il comune – nell’area di svolgimento dello spettacolo senza certificazione anche se l’accesso è avvenuto prima della chiusura dei cancelli”.

“Viareggio ha affrontato due anni non facili – dice il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro – ma ha resistito. Ha rispettato il lockdown come in pochi altri posti: adesso è il momento dell’allegria ma nelle regole e con responsabilità”. All’incontro, coordinato dal prefetto Francesco Esposito, hanno partecipato il sindaco Del Ghingaro, la presidente della Fondazione Carnevale Marialina Marcucci e i rappresentanti della forze dell’ordine.

(Visitato 2.848 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 09-09-2021


Turismo, a Forte dei Marmi stabilimenti balneari aperti fino a novembre

Giovani per Viareggio sul Carnevale 2021