E’ stato un vero e proprio ambasciatore della città di Viareggio nel mondo: il trionfo della Nazionale ai Mondiali del 2006 sotto la sua guida è scolpito nella storia del calcio nazionale. Il Carnevale di Viareggio, a 15 anni da quelle notti magiche, rende omaggio a Marcello Lippi, uno dei suoi cittadini più illustri, consegnandogli il ‘Burlamacco d’Oro 2021 special edition’.

Il Burlamacco d’Oro è il premio della fondazione Carnevale di Viareggio ed è parte integrante della storia del Carnevale. Istituito nel 1998 è intitolato alla maschera simbolo della manifestazione, Burlamacco, rappresenta il riconoscimento della Città di Viareggio a uomini e donne che si sono contraddistini nel mondo dello spettacolo, della musica, della cultura, dell’imprenditoria, dello sport, dell’arte, della scienza e dei media.

Il Carnevale omaggia Raffaella Carrà

Alla ballerina, presentatrice, cantante, attrice e icona universale dello spettacolo il carnevale viareggino dedica infatti la sigla di apertura della manifestazione. Un omaggio molto sentito a pochi mesi dalla sua scomparsa. Il brano scelto è ‘Chissà se va’ sigla di apertura di una Canzonissima di 50 anni fa con testi di Franco Castellano e Giuseppe Moccia, musica di Franco Pisano.

Testimonial di questo sentito omaggio sarà Sergio Japino. In occasione della cerimonia di apertura del Carnevale 2021, sabato 18 settembre, verrà interpretato dall’artista Marco Martinelli che, dopo la partecipazione al talent Forte Forte Forte, era seguito da Raffaella Carrà come voce nuova.

(Visitato 379 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 17-09-2021


Al via da domani il Carnevale di Viareggio: prima volta a settembre

Carnevale Universale, al via il primo corso