“Purtroppo questa campagna elettorale prende toni che non possiamo accettare. Abbiamo dato priorità al confronto leale e diretto con tutti i cittadini, i commercianti, le aziende, le associazioni: ci viene risposto con volantini diffamatori e offensivi”. 

 A dirlo è Carlo Bigongiari, candidato sindaco civico del centrodestra, che stamani ha sporto formale denuncia alla stazione dei carabinieri di Massarosa per diffamazione contro ignoti

“Nei fatti – spiega Bigongiari – abbiamo trovato sparsi a Piano del Quercione alcuni volantini in formato A4 distribuiti davanti la scuola, nei quali abbondano frasi offensive e diffamatorie nei miei confronti, come uomo e come professionista. Un tono che non posso accettare e che ho deciso di querelare immediatamente. A Massarosa c’è bisogno di abbassare i toni, di tornare al dialogo: lo abbiamo visto negli ultimi anni cosa significa fare sempre muro contro muro e spingere tutte le discussioni fino all’estremo. Mi auguro che questi volantini siano solo un episodio sporadico, e che tutte le forze politiche ne prendano le distanze”.

(Visitato 879 volte, 1 visite oggi)

Coronavirus, 304 nuovi casi, 40 anni l’età media. Sei i decessi

Coronavirus: 190 nuovi casi, età media 37 anni. Nove i decessi