“Il turismo come volano del rilancio di Massarosa.  Il proficuo incontro avvenuto ieri tra il candidato sindaco Carlo Bigongiari e il ministro del turismo Massimo Garavaglia ha toccato nuovamente un argomento focale per il futuro di Massarosa”. Lo dice Antonino di Bella, candidato al consiglio comunale con la lista della Lega per le prossime amministrative a Massarosa, il 3 e 4 ottobre, a sostegno di Carlo Bigongiari. 

“Ringrazio il ministro, così come l’europarlamentare Susanna Ceccardi e i sottosegretari Nisini e Bergamini che ieri hanno onorato il territorio con la loro visita. Avere rapporti con il governo e con chi potrà aiutare a finanziare i progetti che abbiamo in mente per Massarosa – dice Carlo Bigongiari – sarà essenziale per la mia amministrazione. Sarà importante partire da progetti condivisi con i cittadini, e poi andare subito dritto all’obiettivo pensando a progettazioni e finanziamenti”.

“In tutti questi anni – dice Di Bella –  nessuno ha mai veramente provato e voluto valorizzare il territorio e il lago. Io, con Carlo Bigongiari, vorrei riuscire a sciogliere quel nodo burocratico che ci impedisce di vivere il nostro lago come hanno fatto in passato i nostri nonni, riuscire a dare la possibilità a chi ancora ha le bilance per la pesca ,di sistemarle senza vincoli assurdi. Un altro punto fondamentale per la rinascita di esso è permettere l’uso delle barche a motore, perché tutte queste limitazioni invece di aiutare il nostro bellissimo lago hanno fatto sì che venisse abbandonato all’incuria e al degrado. Solo la cultura rurale che rappresento in prima persona e di cui mi farò portavoce in consiglio comunale – conclude Di Bella – può portare le soluzioni a queste problematiche. Con Carlo instaurando i giusti rapporti e facendo sinergia con gli altri comuni interessati abbiamo la possibilità di cambiare e di sfruttare questa ricchezza, sviluppando anche del turismo”.

(Visitato 152 volte, 1 visite oggi)

Covid: dal 4 ottobre terza dose nelle Rsa e per gli over 80

Codice giallo per mareggiate su Arcipelago e costa centro settentrionale