Il Consiglio Direttivo della Lega di Viareggio si e’ riunito in data 15 aprile per affrontare, fra i tanti punti all’ordine del giorno, anche la situazione politica locale.

“In questo senso l’organo di direzione della Lega cittadina, pur lavorando quotidianamente e costantemente alle tematiche amministrative, in particolare a mezzo del proprio Gruppo Consiliare che vanta ben 5 esponenti, ritiene ancora lontana la scadenza elettorale e pertanto ancora prematuro ogni ragionamento sulle candidature a sindaco”. Cosi’ intervengono Maria Pacchini ed Alessandro Santini, Segretario e Capogruppo del Carroccio.

“Premesso il principio fondamentale ed auspicabile dell’unita’ del centrodestra nonche’ della posizione di radicale alternativa alle liste civiche che stanno governando la citta’, e’ necessario avviare un approfondimento fra i partiti alleati delle linee programmatiche che saranno il fulcro del lavoro svolto in Consiglio Comunale in questi anni.

“Ogni altro ragionamento – concludono Pacchini e Santini – a cominciare dalla candidatura a primo cittadino di Viareggio sara’ affrontato al momento opportuno non potendosi, al momento, ancora individuare alcuna figura che possa valutarsi gia’ pronta per tale ruolo”.

(Visitato 30 volte, 1 visite oggi)

Guerra, conflitti, terrorismo: se ne parla con Marco Minniti

Elezioni Viareggio: Probabile voto a maggio 2025