“Non passa giorno che, purtroppo –afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega– dall’ospedale Versilia non arrivino notizie sconfortanti, stante la palese ed atavica carenza di personale.”

“A farne nel spese sono state quelle donne che dovevano sottoporsi ad una mammografia, visto che mancherebbe all’appello ben il 50 % dei radiologi necessari per coprire tutte le necessità.” “Criticità generalizzate un po’ in tutto il nosocomio- precisa l’esponente leghista-che, accampando mille scusanti, non vengono mai risolte definitivamente.” “Restiamo, altresì, molto perplessi riguardo all’ormai consolidata abitudine di prevedere dei medici “itineranti” che, in pratica, si muovono da un ospedale all’altro per tamponare le lacune dei vari reparti. Se, poi la Regione blocca le assunzioni, ecco che i problemi non potranno che, inevitabilmente, amplificarsi a dismisura.”

“Con tanti “ringraziamenti “da parte dei pazienti che sono sempre più disorientati ed indignati da questa perdurante inefficienza nell’ambito dell’assistenza sanitaria.”

(Visitato 35 volte, 1 visite oggi)

Estate 2021, successo di accessi agli infopoint turistici del Consorzio

Distretto del cibo della Versilia il 9 ottobre a Lido di Camaiore