Sancito il Patto di Amicizia tra la Città di Viareggio e la Contea di Miami-Dade: firmatari dell’atto il sindaco Giorgio Del Ghingaro, il presidente della Contea Miami-Dade Jose Pepe Diaz e la sindaca di Miami-Dade Daniella Levine Cava. 

Giorgio Del Ghingaro

La cerimonia istituzionale si è tenuta questa mattina, lunedì 11 ottobre, alle 12, alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Viani: presenti, oltre all’Amministrazione Comunale, la delegazione di Miami al completo composta da Jose “Pepe” Diaz, presidente della Contea di Miami-Dade e consorte Maria Diaz; Daniella Levine Cava, sindaca di Miami-Dade; Juan Kuryla, direttore del porto di Miami-Dade; Veronica Maria Pizzorni Rossi, capo di Gabinetto del sindaco; Maria  Dreyfus-Ulvert, direttrice della commissione Contea Miami-Dade; Carlos  Trueba, revisore commercialista della Contea Miami-Dade con la moglie Beatriz Trueba; Osvaldo  Ojito, revisore commercialista della Contea Miami-Dade e consorte Mercedes Ojito

Josè Pepe Diaz

In sala anche Simone Crolla Consigliere delegato Camera di Commercio Americana e Gupta Ragini Console Generale degli Stati Uniti a Firenze.

In platea, il prefetto di Lucca Francesco Esposito, la questora Alessandra Faranda Cordella, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine del Territorio, i Cda delle Partecipate, delle Fondazioni. 

«Oggi celebriamo un Patto di Amicizia e lo facciamo nella sala più rappresentativa del principale museo della Città – ha detto il sindaco Giorgio Del Ghingaro -. La relazione tra Miami e Viareggio è nata dalla nautica, e per questo ci tengo a ringraziare due imprenditori che hanno permesso di essere qui oggi, Roberto Lottini e Carmelo Sgro. Com’è noto, alcune nostre imprese hanno sede nel porto di Miami, ma ci auguriamo che la relazione tra le nostre città possa implementare e coinvolgere altri settori. Avete partecipato ad un varo stupendo, avete visto i luoghi di Puccini, avete assistito al Carnevale: abbiamo cercato di mostrarvi in pochi giorni l’anima di Viareggio. Un Patto di Amicizia ha un valore istituzionale ma anche una valenza emozionale a maggior ragione quando si tratta di una realtà così grande come quella della Contea di Miami-Dade. Significa che il nome di Viareggio è davvero arrivato ovunque nel mondo. Un ringraziamento speciale anche per il supporto garantito per la candidatura di Viareggio a Capitale Italina della Cultura nel 2024: un partner importantissimo che non passerà certo inosservato. A nome di tutta la città, esprimo l’orgoglio di avervi qui e il ringraziamento per la vostra presenza» 

«Ringrazio il sindaco per le belle parole e per la bellissima opportunità di essere qui oggi – ha detto Daniella Levine Cava, sindaca di Miami-Dade -. Come sindaco della Contea di Miami-Dade, parliamo di 3 milioni di persone, sono qui a firmare il Patto di Amicizia. Le nostre città hanno molto in comune, prima di tutto l’economia basta sul mare: voi siete la capitale mondiale dello yachting, noi la capitale delle crociere. Ma anche l’amore per la cultura e l’impegno per l’educazione e l’istruzione: vogliamo fare scambi sulla strategia Rifiuti Zero nella quale il sindaco Del Ghingaro è maggiore rappresentante al mondo, musei e arte. Non ultimo il Carnevale, incredibile manifestazione. E’ l’inizio di un bellissimo rapporto e per me è davvero un piacere e un onore essere qui per firmare quello che è il mio primo accordo estero. Grazie a tutti». 

«Dopo questa visita a Viareggio mi sento un po’ italiano anch’io – ha detto Jose “Pepe” Diaz, presidente della Contea di Miami-Dade -. Questo patto è molto importante: prima di tutto per l’amicizia che stringiamo tra due Comunità. Poi per lo scambio di conoscenze, arte ed economia. Ma c’è sempre qualcuno che fa si che tutto funzioni bene e per questo dobbiamo ringraziare il sindaco Giorgio Del Ghingaro che è stato un ospite eccezionale, così come i cittadini di Viareggio che ci hanno accolto con un caloroso benvenuto. Sono molto orgoglioso di essere qui, ringrazio tutti i presenti, il console, l’intera delegazione. Lavoreremo per portare il Carnevale a Miami, per creare scambi ulteriori con la nautica, con l’arte, la cultura e molte altre cose. Aspettiamo Viareggio a Miami: abbiamo il salone della nautica più grande del mondo e vogliamo avere Viareggio con noi». 

«Come rappresentante del Governo americano sul territorio italiano è mio dovere appoggiare questo Patto di Amiciziaha dichiarato Gupta Ragini Console Generale degli Stati Uniti a Firenze -: sono onorata di essere qui a testimone della firma che lega la città di Viareggio con la Contea di Miami-Dade. Oggi scriviamo una bella pagina di storia dei rapporti che legano l’Italia e gli Stati Uniti di America. Sono certa che questo gemellaggio porterà importanti collaborazioni in molti ambiti, particolarmente in quello culturale ed economico commerciale. La Contea di Miami è un territorio molto attivo economicamente, in particolare Miami ed il suo porto è il più grande nel mondo per traffico passeggieri. Il territorio ha una grande ricchezza per la sua diversità: anche per questo è un centro culturale vivacissimo. Miami-Dade rappresenta molte eccellenza americane e, nel corso del mio incarico iniziato lo scorso anno, ho potuto constatare il dinamismo e la vivacità anche del tessuto industriale toscano, in particolare qui a Viareggio, il settore nautico apprezzato in tutto il mondo. Sono felice di essere qui oggi perché in questo gemellaggio vedo una straordinaria voglia di ripartire dopo la pandemia e di rafforzare i legami tra i nostri due Paesi. Mi complimento per questa firma che darà il via a tante iniziative e vi faccio a nome del popolo e del governo americano, tanti auguri per la loro attuazione». 

Gupta Ragini

Il Patto di Amicizia è frutto di un lavoro portato avanti nell’ultimo anno dall’Amministrazione comunale: i passi istituzionali sono stati prima l’approvazione di una risoluzione da parte del Consiglio dei Commissari della Contea di Miami – Dade in Florida che ha espresso il desiderio di stabilire un Patto di Amicizia fra la Contea di Miami – Dade e il Comune di Viareggio, in data 8 luglio 2021: volontà deliberata anche dalla Giunta comunale di Viareggio, il 4 ottobre 2021. Adesso, dopo i necessari passi con il Ministero e gli adempimenti burocratici, le due città diventano “sorelle”, rapporto sancito dal Patto di Amicizia. 

L’obiettivo è quello di una collaborazione volta ad ampliare ulteriormente le opportunità commerciali, turistiche, culturali, economiche ed educative come fonti di opportunità per gli appartenenti alle due comunità: la cooperazione tra le due città permetterà lo scambio di “buone pratiche”, la condivisione delle eccellenze dei territori e metterà in relazione le diverse culture, consentendo quindi un maggiore sviluppo sociale ed ambientale. 

In questi giorni Viareggio si è messa in mostra, facendo vedere tutto il bello che sa offrire. La delegazione di Miami è arrivata in città venerdì 8 ottobre: in programma sia colloqui ufficiali con il sindaco Del Ghingaro sia con gli AD dei vari cantieri presenti a Viareggio. Non solo: tutti insieme hanno potuto assistere all’emozionante varo in acqua di uno degli ultimi gioielli prodotti dai Cantieri Benetti. 

Il sabato dedicato alla cultura con la visita a Casa Puccini e ai luoghi del Maestro a Torre del Lago, e successivamente il Carnevale: dalla tribuna d’onore la delegazione ha ammirato lo spettacolo dei carri allegorici in Passeggiata. Il presidente Diaz, sinceramente ammirato, ha commentato di non aver mai visto niente di simile al mondo, tanto da aver chiesto un cambio di programma per la mattina del lunedì per andare a visitare la Cittadella del Carnevale. 

Sempre lunedì, alle 11, visita alla Gamc e poi, come detto, la firma del Patto. 

Il programma prosegue nei prossimi due giorni: martedì con la visita al Porto di Genova già gemellato col Porto di Miami e mercoledì l’incontro in Regione Toscana e al Comune di Firenze, con il presidente del Consiglio della Regione Toscana Antonio Mazzeo e la vice sindaca di Firenze Alessia Bettini. 

Di seguito il testo del Patto di Amicizia

PATTO DI AMICIZIA TRA LA CITTÀ DI VIAREGGIO, ITALIA, E MIAMI-DADE COUNTY, FLORIDA

Considerando che il Consiglio dei commissari della Contea di Miami-Dade, Florida, in data 8 luglio 2021, ha approvato una risoluzione che esprime il desiderio di stabilire un Patto di Amicizia tra la Contea di Miami-Dade e la Città di Viareggio;

considerando che la Giunta comunale di Viareggio, in data 4 ottobre 2021, ha deliberato la volontà di sottoscrivere un Patto di Amicizia tra la Città di Viareggio e la Contea di Miami-Dade;

considerando che anche il sindaco della Contea di Miami-Dade, in Florida, e il sindaco della Città di Viareggio, Italia, desiderano stabilire una relazione di amicizia tra i rispettivi Enti;

considerando che sia la Contea di Miami-Dade che la Città di Viareggio vogliono collaborare per ampliare ulteriormente le opportunità commerciali, turistiche, culturali, economiche ed educative;

considerando che entrambe le Comunità basano la propria economia sul commercio e sul turismo e soddisfano le linee guida stabilite dalla Contea di Miami-Dade per entrare in relazione con un Patto di Amicizia

Tutto ciò premesso, si stabilisce che il presidente della contea di Miami-Dade, il sindaco della contea di Miami-Dade, in Florida, e il sindaco della Città di Viareggio, in Italia, convengono reciprocamente di:

A) stabilire un Patto di Amicizia tra la Contea di Miami-Dade, Florida, e la Città di Viareggio, Italia B) intraprendere programmi che amplino le opportunità economiche, culturali ed educative

C) impegnarsi in un programma di scambio di buone pratiche tra i due governi

D) intraprendere missioni commerciali e culturali nelle rispettive Comunità

In fede, abbiamo apposto le nostre firme a questo Patto di Amicizia in data 11 ottobre 2021

(Visitato 63 volte, 1 visite oggi)

Lions Club Versilia: donazione di autoveicolo al banco alimentare

Oltre 2 milioni di euro per nuove fognature e nuove condotte idriche a Viareggio