Questa mattina come da programma si è svolto nella sala Giunta del Comune di Forte dei Marmi l’avvio dei lavori alla presenza dei sindaci di Forte dei Marmi e Seravezza, Bruno Murzi e Lorenzo Alessandrini, del vice sindaco di Seravezza Adamo Bernardi, di Giacomo Tarchi consigliere comunale di Seravezza che si occupa delle manifestazioni del Palio, del presidente della Proloco, Gianluca Ceragioli e di alcuni rappresentanti del mondo Palio.  

All’ordine del giorno, al primo punto, anche per motivi di calendario, il Festival del Miccio Canterino e la sua organizzazione. In particolare c’è stato un confronto costruttivo su come agire in sinergia per mettere in scena un Festival in sicurezza che anche tenga conto dei limiti di capienza previsti dalle attuali normative Covid. Ciascuno dei soggetti si è impegnato a contribuire fattivamente e si è proceduto ad una prima distribuzione dei ruoli organizzativi. La manifestazione si svolgerà come sempre nella primavera del 2022 al Palazzetto dello Sport, grazie anche alla disponibilità dell’Hockey Forte dei Marmi.

E’ stata inoltre l’occasione per cominciare a parlare di altri due eventi del mondo Palio in agenda 2022: l’evento clou, Il Palio dei Micci e le gare interne dei musici e degli sbandieratori. 

Al termine dell’incontro i due Comuni hanno espresso soddisfazione per questo inizio, segno di una buona intesa che potrebbe ulteriormente svilupparsi, con il coinvolgimento del Comune di Pietrasanta, come ad esempio, su proposta del sindaco di Forte dei Marmi Bruno Murzi, valutare la creazione di un’area comprensoriale dedicata al Mondo Palio  e alle attività sportive, cooperando tra Amministrazioni per la sua realizzazione. Idea che ha trovato pienamente favorevoli il sindaco Lorenzo Alessandrini e il vicesindaco Adamo Bernardi del Comune di Seravezza.

(Visitato 78 volte, 1 visite oggi)

Illuminazione pubblica Via Allende Forte dei Marmi: a breve la realizzazione ex novo

Le più belle colonne sonore della cinematografia mondiale a Villa Bertelli