“Credo che tra i frequentatori di ristoranti e luoghi pubblici la stragrande maggioranza, di fatto, avesse già il green pass perché vaccinato. Una minima parte partecipava a serate pubbliche facendo il tampone. Quindi, sostanzialmente, dovrebbe cambiare poco con l’arrivo del cosiddetto green pass rafforzato”. Lo dice Fabrizio Larini, titolare dell’hotel e ristorante Villa Gray di Forte dei Marmi

Fabrizio Larini si è espresso anche sulla situazione cinema e l’aumento dei casi

“Con l’allarmismo che si sta diffondendo e con l’aumento di casi di covid che si registra stiamo notando un forte rallentamento delle presenze nei cinema. Non è tanto, a mio avviso, il green pass che influisce, quando il significativo e preoccupante aumento dei casi.

L’aumento di casi covid – aggiunge Fabrizio Larini, essendo proprietario di alcune sale cinematografiche – influisce sicuramente sulle scelte di una famiglia che, piuttosto che rischiare, preferisce mangiare in casa o vedere un film su una piattaforma digitale”.

(Visitato 204 volte, 1 visite oggi)

Coronavirus, Giani: “I nuovi casi di Covid registrati in Toscana sono 610 su 35.129 test”

Tante iniziative contro la violenza sulle donne a Stazzema