Ennesimo titolo italiano per la Raffaello Motto. Chiara Puosi si è laureata campionessa tra le Juniores 1 per il quinto anno consecutivo.

Un dominio incontrastato, quello della giovanissima allieva della società viareggina (classe 2008), che nel campionato individuale nazionale Gold di ginnastica ritmica disputato lo scorso fine settimana a Chieti ha totalizzato 75.200 punti (17.050 al nastro, 19.900 al cerchio, 18.750 alle clavette, 19.500 alla palla), quasi cinque in più della seconda classificata. “Chiara è energia allo stato puro, possiede una grandissima forza esecutiva ed una tenuta di gara non comune: cinque titoli italiani sono una soddisfazione immensa, ma anche una responsabilità per i suoi 13 anni. Lavorare con lei è motivo di orgoglio per la nostra società. Sappiamo che ci vorranno pazienza e lungimiranza per ottenere altri risultati di rilievo in futuro”, afferma la direttrice tecnica della Motto Donatella Lazzeri. Bene anche Vittoria Pratelli, altra atleta della Motto Junior 1, che ha mancato di poco l’accesso alla finale, complice un errore al nastro. Ma i 17,350 punti ottenuti alle clavette e i 16.100 al cerchio dimostrano il percorso di crescita compiuto nel 2021: non a caso è salita di 4 punti nella valutazione degli esercizi nell’ultimo anno, piazzandosi tra le prime 12 ginnaste d’Italia. Progressi pure per Isabel Puccinelli, che non è riuscita ad entrare nella finale tra le Junior 2 a causa di qualche imprecisione di troppo alle clavette. Rimangono comunque le incoraggianti esibizioni al cerchio (18,800) e al nastro (15,850). Sesto posto assoluto per Arianna Musetti, mentre tra le senior Sofia Sicignano è salita sul podio tra le Senior, classificandosi al terzo posto con 76,750 punti (18,950 al cerchio, 19,200 alla palla, 19,400 alle clavette e 19,200 al nastro).

(Visitato 65 volte, 1 visite oggi)

Lido sostenibile 2021: Bagno Arizona di Viareggio e La Bonaccia di Forte dei Marmi sul podio

Inaugurata nuova cabina primaria “Viareggio Nord”, grande opera del territorio