Il futuro di Massarosa è nella sinergia e nella collaborazione tra enti a partire dall’Unione dei Comuni della Versilia. A decretarlo è il Consiglio Comunale che con voto favorevole, anche di due terzi dell’opposizione, revoca le delibere del dicembre 2020 con cui l’amministrazione comunale precedente aveva iniziato l’iter di uscita dall’Unione.

 “Riteniamo fondamentale per l’attuazione del nostro programma amministrativo  rafforzare il rapporto sinergico con le altre Amministrazioni della Versilia – spiega la Sindaca Simona Barsotti – a partire proprio dalla conferma dell’appartenenza all’Unione per poter accrescere la quantità e la qualità dei servizi da offrire ai nostri cittadini”

La convenzione necessaria a completare l’iter di uscita non era ancora stata stipulata e quindi è stato sufficiente il voto di revoca delle delibere di uscita come conferma che Massarosa resta parte integrante dell’Unione dei Comuni della Versilia. Decisione che ha validità immediata ed è stata già trasmessa come da legge agli organi dell’Unione stessa e della Giunta regionale Toscana. L’Unione si occupa di importanti servizi e funzioni in forma associata tra cui: protezione civile, SUAP, catasto incendi, paesaggistica, statistica, vincolo idrogeologico, partecipazione a bandi per la ricerca fondi, interventi in materia forestale, che proprio dalla gestione associata traggono benefici economici per gli enti e possibilità di crescita e sviluppo condiviso.
“Daremo il nostro contributo in sede di Unione – commenta il vice-sindaco Damasco Rosi – in un’ottica comprensoriale, che permetta a Massarosa di dire la sua a livello versiliese e ai nostri cittadini di avere servizi e opportunità di crescita importanti. In una fase come questa dove il Comune è sottodimensionato nell’organico, è quanto mai decisivo avvalersi dell’aiuto di altri Enti. Si riscontra con piacere che anche quattro consiglieri di opposizione hanno votato a favore recependo questa necessità nell’interesse primario della nostra comunità”.

(Visitato 38 volte, 1 visite oggi)

Massarosa celebra la giornata mondiale della disabilità

“Delibere all’ultimo minuto e niente dirette del consiglio comunale, così non va”