Grande successo per la finale del Premio Sport Città di Viareggio, che si è tenuta ieri sera, lunedì 13 dicembre, a partire dalle 18, nell’auditorium Caruso del Gran Teatro Puccini di Torre del Lago.

A condurre la serata il giornalista Federico Conti che è stata impreziosita dalla partecipazione dell’imitatore Ubaldo Pantani, noto volto Rai insignito nell’occasione del Premio speciale per la Satira nello sport, e del cantante Iacopo Crudeli accompagnato dagli Escodamè ed il grande pianista jazz Nico Gori.

Vincitrice assoluta Elena Francesconi, Beach Tennis, campionessa del Mondo Junior. Un nominativo uscito dal voto segreto a cui sono stati chiamati gli 8 vincitori delle rispettive categorie. 

Il Premio Sport Città di Viareggio è composto infatti, dal premio principale e da otto categorie ognuna dedicate alla memoria di altrettante figure della comunità sportiva viareggina. In ogni categoria erano presenti diversi candidati che sono stati chiamati allo scrutinio segreto e dal risultato è emerso il vincitore finale del Premio Sport Città di Viareggio: la giovanissima Elena Francesconi.

Assessore Salemi e Elena Francesconi

I vincitori delle varie categorie sono stati insigniti ognuno di un riconoscimento che è stato determinato dal voto di 57 associazioni sportive appartenenti alla Consulta dello Sport della Città dj Viareggio.

I vincitori per le varie categorie sono:

1. Premio Creso Bacherotti, destinato al giovane emergente dell’anno

Vincitrice: Elena Francesconi Beach Tennis, Campionessa del Mondo Junior

2. Premio Teresa Parodi, all’atleta dell’anno

Vincitore: Niels Torre, Canottaggio, Campione Europeo

3. Premio Araldo Caprili, alla squadra dell’anno

Vincitori: Viareggio BS Under 20 – Beach Soccer, Campioni d’Italia

4. Premio Aldo Olivieri, all’allenatore dell’anno

Vincitore, Alessandro Bertolucci – Hockey su Pista, Nazionale Italiana

5. Premio Giovambattista Crisci, al dirigente sportivo dell’anno

Vincitrice, Bruna Piacentini – Jenco Volley

6. Premio Bruno De Plano, alla società/associazione sportiva dell’anno

Vincitrice Società Ginnastica Raffaello Motto – Ginnastica Artistica e Ritmica

7. Premio Cosimo Zappelli, alla carriera

Vincitrice, Margherita Zalaffi – Scherma, 1 oro e 2 argenti Olimpici

8. Premio Pierino Becagli – premio speciale per il sostegno e la diffusione dello sport a Viareggio

Vincitori i ragazzi dell’Istituto Tecnico Superiore Carlo Piaggia – Liceo Scientifico Sportivo

Istituto Tecnico Superiore Carlo Piaggia – Liceo Scientifico Sportivo

Nello corso della serata sono stati ricordati anche Tarcisio Burgnich, Raffaele Del Freo è il Maestro Francesco Romani, tre pilastri della comunista sportiva locale recentemente venuti a mancare.
«Una bella serata – commenta l’assessore allo Sport Rodolfo Salemi – dove lo sport è stato protagonista assoluto. Abbiamo celebrato il passato, ricordando i nomi che hanno fatto grande la nostra città, ed intravisto un futuro altrettanto importante, grazie ai tanti giovani che crescono nelle nostre associazioni. Si conclude un anno che ha segnato un cambio di passo e visto la nascita della Consulta, del Festival della Danza, del Festival dello Sport e di questo Premio, il 2022 dovrà consolidare questi appuntamenti che mi auguro diventino nuova consuetudine e tradizione della nostra comunità».

(Visitato 73 volte, 1 visite oggi)

Karate, Coppa Shotokan: scuola Junkan Dojo si aggiudica due argenti e un bronzo

GDS Impianti Versilia Hockey esonera l’allenatore Alberto Orlandi