Il CAV, Consorzio Ambiente Versilia, ha ricevuto il primo bonifico di un milione di euro da parte di Camaiore e procederà immediatamente a versare 490 mila euro a Massarosa, nella fattispecie all’OSL, e 510 mila euro a Pietrasanta, come previsto dall’accordo di transazione approvato da Camaiore e sottoscritto in sede di CAV durante l’ultima assemblea. 
L’importo complessivo  che il comune di Camaiore verserà a CAV è di 2.066.000 euro, la seconda rata arriverà in primavera. 
“Una vicenda annosa quella relativa ai rapporti crediti-debiti tra i Comuni del CAV – commenta la Sindaca Simona Barsotti – che giunge così finalmente al termine”. 

“In questi anni siamo riusciti a risolvere un numero incredibile di contenziosi plurimilionari aperti e a far cessare decine e decine di cause – spiega il vice sindaco ed assessore alle partecipate Damasco Rosi – scongiurando in questo modo pericoli economici per il comune di Massarosa e i comuni della Versilia afferenti al CAV e rischi di tipo ambientale. Questo è un ulteriore e decisivo passo in avanti verso la risoluzione di tutte le vertenze. Ora al lavoro guardando al futuro con più serenità per creare sinergie e per garantire il migliore servizio possibile di raccolta e smaltimento dei rifiuti sul nostro territorio”.

(Visitato 45 volte, 1 visite oggi)

Lega Massarosa: “Nostri figli in classe senza riscaldamento”

Scuola al freddo a Piano di Conca, Lucchesi: “Doveva essere chiusa”