Due anni di lavoro per un’opera destinata ad impressionare per grandezza, linee e bellezza la nuova rotonda di via Torraccia a Pietrasanta. Sarà finalmente inaugurata sabato 18 dicembre alle ore 11.00 dal sindaco, Alberto Stefano Giovannetti la monumentale scultura “Ego” dell’artista coreana Choi Yoon Sook che l’ha progettata e realizzata in collaborazione con lo Studi Stagetti ed L.G Bazzicchi.

Con i suoi 6 metri di altezza, i suoi 106 “pezzi” di marmo bianco di Carrara assemblati come un puzzle su uno scheletro di ferro e le sue 12 tonnellate di stazza, “Ego” è l’opera più imponente del Parco Internazionale della Scultura Contemporanea. La scultura è unica: durante le ore notturne si anima grazie ad un effetto di luci molto scenografico. L’opera è una sfida anche tecnica. Ogni singolo pezzo è stato assemblato seguendo le venature del marmo ottimizzando al massimo il suo utilizzo.

La scultura, dal titolo “Ego”, rappresenta la volontà dell’essere umano di contrapporsi per ostacolare gli eventi negativi con tutte le forze, e dalla convinzione di poter imporsi sulla natura e su tutto ciò che può ostacolare il suo cammino. Al termine dell’inaugurazione (ore 12.00), per chi vuole saperne di più sulla scultura e sulla sua realizzazione, è in programma la presentazione dell’opera nelle fasi di progettazione presso il Marble Studio Stagetti in via Martiri S. Anna, 14 con la partecipazione di Maurizio Vanni.

(Visitato 57 volte, 1 visite oggi)

Weekend di cultura e spettacolo al CRO di Pietrasanta

inaugurata “Ego” di Choi Yoon Sook, scultura rafforza legame tra Pietrasanta e Korea