Si è svolta questa mattina presso Palazzo Tori la conferenza stampa di presentazione della coalizione Camaiore Popolare, che unisce Rifondazione Comunista e Potere al Popolo a sostegno di Enrico Marchetti, candidato a sindaco alle prossime elezioni comunali 2022.

Eloise Cillufo, tesoriera del Circolo di Camaiore di Rifondazione Comunista, ha illustrato il lavoro svolto dal partito negli ultimi anni sul territorio, con un gruppo di militanti anagraficamente molto giovane ma che ha già saputo dimostrare equilibrio tra il fare, con le molte iniziative messe in campo, è il pianificare, con un lavoro già avviato su proposte politiche rivolte in particolare all’ambiente e alle questioni giovanili e di genere.

Francesca Trasatti, ex candidata alle elezioni regionali e portavoce di Potere al Popolo Versilia, ha posto l’accento sulle priorità politiche della coalizione che si va a strutturare, che candidando una figura proveniente dal mondo del sociale, pone al centro la lotta alle disuguaglianze e un investimento massiccio sull’eliminazione di tutti gli ostacoli economici all’uguaglianza sostanziale.

Il candidato Sindaco è Enrico Marchetti, 68 anni, ex dipendente del centro per l’impiego, che ha in passato svolto l’incarico di consigliere comunale e capogruppo di Rifondazione Comunista a Camaiore negli anni ’90, nonché di presidente della circoscrizione n.1.

Nel corso del suo intervento ha illustrato le priorità dell’azione amministrativa, che dovrà avere un occhio attento ai disabili e alle categorie più fragili, stabilendo una importante sinergia con il mondo del volontariato.

Il prossimo appuntamento pubblico sarà sabato 8 gennaio a Lido di Camaiore, ore 15.30, per il primo dei tavoli tematici dedicati alla scrittura del programma su Arte e Cultura.

(Visitato 159 volte, 1 visite oggi)

PD di Camaiore a congresso sabato 4 dicembre

Balneari, tassisti, ambulanti e ristoratori contro la Bolkestein: a Viareggio tutti uniti