La “Giornata della Solidarietà” ha avuto un epilogo oltre le aspettative per gli organizzatori, Mondocalcio Versilia, Versilia Sport con la collaborazione delle Vecchie Glorie Viareggina.

Erano due le iniziative benefiche intraprese, una lotteria,,con estrazione del biglietto vincente (in premio un cesto natalizio) effettuata il giorno di Befana e la partita di calcio fra le compagini del Varignano e del Marco Polo giocata lo scorso 29 dicembre. Da questi eventi si è raccolta la cifra di 850 euro che naturalmente sarà devoluta alla piccola Micol Una bambina di 4 anni affetta da una malattia rarissima, malformazione del gene WWOX, unico caso confermato in Italia. Per sostenerne ricoveri e terapie di cui i costi sono diventanti sempre più esorbitanti anche perchè la sanità italiana aiuta fino ad un certo punto. La risposta degli sportivi della Versilia, la cifra raccolta ne è la conferma, è stata immediata, specialmente in questo momento di pandemia dove in molti sono rinchiusi in casa da positività e quarantena. Chi non era presente al campo ha contattato gli organizzatori con una telefonata, un sms, alcuni facendo pervenire il contributo tramite amico o altre forme di recapito. Gli organizzatori ringraziano tutti i partecipanti a queste iniziative e al Marco Polo Sport Center per la disponibilità gratuita dell’impianto per tutta la giornata del 29 Dicembre scorso. Già si pensa al prossimo appuntamento, che, COVID 19 permettendo, sarà fissato nel mese di giugno con il Torneo dei Quartieri Per Non Dimenticare nel quadro delle manifestazioni del Mese della Memoria per ricordare la strage del 29 giugno 2009.

(Visitato 51 volte, 1 visite oggi)

Del Ghingaro: “Basta mediazioni al ribasso, servono decisioni”

A Bicchio il primo defibrillatore in memoria di Matteo Traina