Pronti a un percorso condiviso con i cittadini di Macelli sulle istanze portate all’attenzione del Comune in materia di viabilità e sicurezza stradale: impegno chiaro, quello dell’amministrazione comunale di Pietrasanta, siglato con i residenti del quartiere nel corso dell’incontro che si è svolto nei locali parrocchiali della chiesa del SS. Sacramento.
Il “nodo” corre su via Basilicata-via della Gora: “La carreggiata particolarmente ampia – ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici, Matteo Marcucci – e lo strozzamento con via Zola non aiutano in termini di regolarità e sicurezza del traffico: la preoccupazione dei residenti è comprensibile”.
Un sentimento tangibile anche dal punto di vista numerico, visto l’alto numero di partecipanti all’incontro di lunedì sera: “Voglio ringraziare Don Francesco per averci ospitato – ha sottolineato il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti, presente insieme al consigliere comunale Giacomo Vannucci, all’assessore al bilancio Stefano Filié e allo stesso Marcucci – e il nostro concittadino Mario Giannelli per aver creato un’occasione di confronto serena e preziosissima”. Che si è conclusa con una proposta, da parte dell’amministrazione comunale ai residenti: uno studio specifico (commissionato in tempi brevi) sul tratto viario per la creazione di infrastrutture accessorie, come ad esempio percorsi ciclabili e pedonali, che oltre a unire viale Apua, l’Osterietta e Ponte Nuovo riducano l’ampiezza della carreggiata.
“I cittadini saranno aggiornati passo dopo passo – hanno concluso gli amministratori – sulle opzioni che individueranno gli ingegneri per risolvere il problema. Il loro polso diretto resta un elemento essenziale su cui calibrare le scelte: il nostro obiettivo non è solo ‘fare’, ma ‘fare’ per migliorare concretamente la qualità della vita a Pietrasanta”.

(Visitato 107 volte, 1 visite oggi)

Geppy Gleijeses, Marisa Laurito e Benedetto Casillo in scena al Teatro Comunale di Pietrasanta

San Biagio, confermata la fiera in centro storico con banchi di cibo e molte attrazioni