Brando Giovannoni conquista il titolo campione italiano surf per quanto concerne la categoria under 16. A Buggerru (Sardegna), sede dell’ultima tappa, si sono assegnati assegnati titoli italiani di surf con quasi 90 iscritti dagli under 12 agli under 18.

La categoria’under 16, mai come quest’anno dall’esito incerto, si sono dati “battaglia” almeno 10 ragazzi in grado di conquistare la vittoria di tappa e quindi il titolo italiano. Si parte con una lotta serrata fra Filippo Marullo, (numero uno del ranking) e Brando Giovannoni (numero due del seeding), alla ricerca del suo primo titolo italiano. Lotta serrata sin dall’inizio con Giovannoni che rischia in semifinale ma alla fine prevale su un avversario mai domo come Cipolloni. Al termine di una gara tiratissima, in condizioni ideali, il titolo se lo giocano in finale all’ultima curva Marullo e Giovannoni con Ceccarelli e Pavoni vogliosi di disturbare.

E’  il viareggino Brando Giovannoni a bissare il successo dell’anno scorso ed ad aggiudicarsi la tappa. Terzo posto per Ceccarelli mentre al quarto si piazza Pavoni. Giovannoni e Marullo chiudono così il campionato con una vittoria ed un secondo posto a testa ma in base al regolamento federale, la parità si risolve a favore di chi ha vinto l’ultima tappa disputata, per cui Brando si riprende tutto quello che la sfortuna gli aveva negato negli ultimi anni, e si porta a casa il meritatissimo titolo italiano 2020 under 16. Il primo di quella che è sempre più destinata ad essere una lunga e luminosa carriera. 

(Visitato 839 volte, 1 visite oggi)

Pacchi alimentari per le famiglie meno abbienti dall’Anp-cia Toscana Nord

Via alle celebrazioni in ricordo del Maestro Giancarlo Bigazzi sabato 27 gennaio al Principino Eventi