A San Valentino dillo con un fiore. Meglio se con un fiore coltivato in Versilia. Il bouquet dell’amore con i fiori tricolore che hanno sfidato il caro energia per essere pronti per la festa degli innamorati è protagonista dell’iniziativa promossa da Coldiretti Lucca e Campagna Amica in agenda sabato 12 febbraio (dalle ore 8.30 alle ore 12.30) al mercato di Piazza Romboni a Camaiore.

Con la discesa dei contagi e lo stop alle mascherine all’aperto la festa di San Valentino diventa quest’anno il simbolo di un primo ritorno alla normalità che gli agricoltori e i florovivaisti festeggiano con iniziative nei mercati di Campagna Amica della Toscana dove tornano a sfilare i fiori italiani degli innamorati, dalle rose ai ranuncoli, dai tulipani ai gigli, dai garofani alle gerbere. Ma non solo. Una delle iniziative principali si terrà proprio in Versilia, capitale nazionale dei fiori con 300 aziende specializzate, 9.000 addetti tra diretti ed indiretti ed un fatturato pre-Covid da 50 milioni di euro, alle prese con le enormi difficoltà legati ai rincari delle materie prime che hanno costretto molte imprese ad “abbassare” le temperature nelle serre con gravi conseguenze sui tempi di fioritura. In Piazza Romboni, per tutta la mattina, si potrà assistere alla preparazione live di bouquet da parte dei floricoltori locali con la possibilità di prenotare una composizione floreale su misura con i fiori della Versilia da regalare alla dolce metà dando così un segnale di vicinanza al settore e a tutto il territorio. Per l’occasione verrà diffusa l’indagine della Coldiretti sui regali preferiti dagli italiani per San Valentino, ma anche un focus sull’impatto del caro energia sul settore florovivaistico e le difficoltà che le serre stanno attraversando pur di non far mancare agli italiani un appuntamento della tradizione. 

Per informazioni www.lucca.coldiretti.it, pagina ufficiale Facebook @coldirettilucca, Instagram @Coldiretti_Toscana e  pagina ufficiale YouTube “Coldiretti Toscana” 

(Visitato 160 volte, 1 visite oggi)

Seravezza, approvati due piani estrattivi presentati da Henraux

A Viareggio per formare manager e imprenditori internazionali della nautica