Un furgone che traportava esplosivi è finito contro un albero e poi in una scarpata: due i feriti. E’ successo stamani in provincia di Lucca. I vigili del fuoco del comando di Lucca stanno intervenendo dalle 7 circa di stamani, anche con il supporto di un’autogru, per un incidente stradale avvenuto sulla strade statale 12 del Brennero, nel comune di Borgo a Mozzano, in provincia di Lucca. Un furgone ha urtato un albero finendo la sua corsa in fondo alla scarpata sottostante. Due le persone estratte dalla squadra dei vigili del fuoco e poi affidate alle cure dei sanitari del 118. Uno dei due è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Lucca, in codice rosso, mentre per l’altro è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso Pegaso, che lo ha trasferito a Cisanello (Pisa) per un trauma cranico. Sul posto anche i carabinieri e la polizia municipale. La strada risulta attualmente chiusa in entrambi i sensi di marcia. Stando ad una prima ricostruzione, le due persone ferite sono guardie giurate, impegnate in una consegna di cariche esplodenti, quando per cause che sono ancora in corso di accertamento, il conducente del furgone ha perso il controllo del mezzo finendo fuori strada e andando a scontrarsi con un albero, prima di terminare in una scarpata. Non sembra che ci siano altri veicoli coinvolti.

(Visitato 259 volte, 1 visite oggi)

Travolto da un’auto, muore ciclista di 45 anni

Massaciuccoli: Manutenzione e potature a per la ciclo classica Puccini