Si è insediato oggi il nuovo Questore di Lucca dr Dario Sallustio, proveniente dalla Questura di Arezzo.
Dopo aver reso onore ai caduti della Polizia di Stato con la deposizione della corona, il Questore Sallustio ha incontrato i Funzionari e, a seguire il Prefetto
.

Torinese di nascita ma vissuto prevalentemente in Puglia, dove ha studiato e si è laureato in Giurisprudenza nel marzo del 1988 con 110 e lode e una tesi sui sequestri di persona a scopo di estorsione; ha successivamente conseguito anche la laurea in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni presso l’Università degli Studi di Catania.
Prima di entrare nell’Amministrazione della pubblica sicurezza, è stato Ufficiale della Guardia di Finanza, svolgendo servizio a Palermo ed occupandosi di contrasto al grande crimine organizzato.
Vincitore del concorso per Vice Commissario, ha percorso la sua carriera ricoprendo diversi incarichi in numerose sedi del territorio nazionale, soprattutto nel sud Italia.
La sua attività è stata caratterizzata da impieghi prevalentemente operativi, in particolare nel settore del contrasto al fenomeno dei sequestri di persona e del controllo straordinario del territorio in aree ad alta densità criminale.

Conseguita la qualifica di Primo Dirigente nel 2009, ha diretto per cinque anni una Divisione Operativa della Direzione Centrale Anticrimine di Roma, per poi assumere le funzioni di Vicario del Questore di Potenza e poi di Questore Vicario di Palermo.
Promosso Dirigente Superiore, dopo un breve periodo a Roma, ha per un anno diretto il Compartimento Polizia Stradale delle Marche in Ancona.
Il dott. Dario Sallustio è specializzato in Criminologia Clinica e ha partecipato alla redazione di diversi articoli su riviste specializzate.
Ha collaborato con Università, Istituti Superiori e la stessa Scuola Superiore di Polizia, presso la quale ha contribuito alla formazione della nuova classe dirigente della Polizia di Stato.
A lui va un caloroso benvenuto da parte di tutto il personale della Polizia di Stato della provincia di Lucca.

(Visitato 72 volte, 1 visite oggi)

Le celebrazioni e gli auguri di Pasqua dell’Arcivescovo

Bilancio Fondazione CRL. 37,5 milioni di avanzo e 27 milioni di erogazioni nel 2021