Il busto di Cesare Beccaria è stato donato dall’Italia al Consiglio d’Europa per celebrare il Semestre di Presidenza italiana del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa. L’opera, ‘L’albero i cui buoni frutti danno vita alla vita’ (questo il titolo scelto), è realizzata dall’artista Dino De Ranieri di Pietrasanta, comune in provincia di Lucca, ed è stata presentata oggi a Strasburgo in occasione di una cerimonia di inaugurazione alla presenza del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, e della Segretaria generale del Consiglio d’Europa, Marija Pejcinovic Buric.

Attraverso il personaggio rappresentato, l’opera simboleggia i valori di tutela dei diritti umani che sono alla base del Consiglio d’Europa fin dalla sua nascita, e da oltre 70 anni ne determinano le attività. Tra questi, in particolare, l’abolizione della pena di morte che rappresenta una condizione imprescindibile per poter aderire all’Organizzazione.

Grazie all’ispirazione di Cesare Beccaria, la pena di morte venne abolita per la prima volta nel 1786 nel Granducato di Toscana. Il busto è stato realizzato dallo scultore Dino De Ranieri di Pietrasanta, esponente di quinta generazione di una dinastia di scultori versiliesi il cui capostipite fu Angiolo De Ranieri (1834 – 1911). Prodotta in marmo bianco di Carrara, prelevato dalla cava Michelangelo sulle Alpi Apuane in Toscana.

“L’albero della vita è un simbolo di nascita e rinascita –   spiega l’autore in una nota – e rappresenta una nuova vita o una nuova fase della propria esistenza. Rispetto e amore per il prossimo. Le radici, per essere ben salde, devono andare in profondità. Il tronco è solido, resiste e sostiene il peso dei rami. Beccaria nel nostro caso è la “corona” e il “buon frutto” dell’albero che “ha partorito la vita”. La donazione è avvenuta grazie alla Fondazione Romualdo Del Bianco di Firenze.

(Visitato 181 volte, 1 visite oggi)

Pietrasanta è fuori dal pre dissesto

Giorgio Panariello in tour “La favola mia” alla Versiliana il 14 agosto 2022