Sarà la sfida fra La Corte e La Collina, lunedì, fischio d’inizio alle 21,15, al comunale “XIX Settembre”, a inaugurare la 19ma edizione del torneo di calcio fra le contrade del Carnevale Pietrasantino; che riparte dal titolo di Pontestrada, datato 2019, prima dei due anni di stop forzato a causa dell’emergenza sanitaria: “Durante questo periodo durissimo – commentano il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti e l’assessore alle tradizioni popolari, Andrea Cosci – le contrade sono state sempre al fianco della comunità, con responsabilità e grosso sacrificio; noi, come amministrazione, abbiamo cercato di sostenerle e supportarle in tutti i modi possibili. Ora che torniamo a sorridere, applaudire e tifare, vorremmo che tutta Pietrasanta rendesse il giusto tributo di riconoscenza e partecipazione ai nostri contradaioli, riempiendo le tribune dello stadio fin dal primo incontro di qualificazione”.

Tre i gironi eliminatori, che promuoveranno ai quarti di finale (dal 13 al 16 giugno) la prima e la seconda classificata di ogni gruppo più le due migliori terze: nel girone A La Corte, La Collina, Pontestrada e La Lanterna; girone B per Il Tiglio/La Beca, Strettoia, Antichi Feudi e Marina; girone C con Brancagliana, Pollino Traversagna, Africa Macelli e Valdicastello. Semifinali lunedì 20 e martedì 21, finalissima venerdì 24 giugno.
Per assistere agli incontri della fase eliminatoria, il biglietto sarà di 4 euro con ingresso gratuito per under 10 e over 70; per le partite a eliminazione diretta, ticket di 5 euro con identiche esenzioni. Tutte le gare del torneo si svolgeranno allo stadio comunale.

(Visitato 176 volte, 1 visite oggi)

Pietrasanta, piano-sicurezza per il parco della Fontanella

Straccali, maschere ed emozioni nella pittura di Renato Santini