Anche Massarosa per la prima volta dedica un’iniziativa alla giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia indetta dal Parlamento Europeo e fissata per martedì 17 maggio. Alle 17 verrà inaugurata una panchina arcobaleno in piazza Taddei e a seguire in sala consiliare verrà proiettato il film documentario “Due volte genitori” di Claudio Cipelletti, che racconta storie di outing dal punto di vista dei genitori. 

“Tanti colori, ognuno diverso dall’altro, andranno a comporre all’unisono una comoda panchina perché così siamo nella vita, e noi vogliamo essere una comunità unita che ripudia le discriminazioni, rispetta i diritti umani e le libertà fondamentali – commenta l’assessora alle politiche sociali Alberta Puccetti – Una lodevole iniziativa a cui il comune ha concesso convintamente il patrocinio”.

“Per la prima volta se ne parlerà anche a Massarosa e credo che questo sia un primo passo importante visto che fino ad oggi é stato un tabù – commenta la consigliera delegata ai diritti e alla disabilità Michela Sargentini – é importante che l’Amministrazione lanci un messaggio chiaro contro le discriminazioni e sia un punto di riferimento per singoli e associazioni che si impegnano su questo tema”.

All’evento parteciperanno “Spazio libero”, lo sportello “Free to be” di Viareggio, Amnesty International e ANPI, ognuno con un importante contributo. 

“Ogni individuo deve poter crescere libero e autonomo – commenta la Sindaca Simona Barsotti – ci saranno molte associazioni e spero tanti cittadini perchè solo condividendo questi temi può crescere la nostra comunità.

(Visitato 22 volte, 1 visite oggi)

Partito il restyling al Museo e all’area archeologica di Massaciuccoli

Vertici nazionali della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico a Massarosa per la progettualità PNRR sulla piscina