Nuove opportunità per l’imprenditoria giovanile. Per sostenere le aziende agricole infatti la Regione Toscana ha predisposto un apposito bando, attivo fino al 4 luglio, per concedere contributi a fondo perduto per realizzare investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità delle aziende per un massimo di 350.000 € che corrisponde al 40% del totale dell’investimento con una maggiorazione del 10% se a presentare domanda è un giovane agricoltore fino a 40 anni. Un’ottima opportunità per un territorio agricolo come quello di Massarosa.


“È di massima importanza in questo momento storico segnato da forti rincari nei costi energetici sostenere le aziende agricole verso interventi di efficientamento delle loro strutture – commenta la consigliera con delega alle politiche attive del lavoro Francesca Bianchini – nonché aiutarle nel loro business anche attraverso il web, perché i prodotti tipici locali siano valorizzati, conosciuti e venduti su ampia scala”.

Gli investimenti finanziabili dal bando sono materiali (come ad esempio costruzione e/o ristrutturazione di fabbricati produttivi aziendali nell’ambito delle produzioni vegetali, zootecniche, per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli oppure interventi di efficientamento energetico finalizzati al risparmio energetico) o immateriali (per programmi informatici o web).
Possono presentare domanda: Imprenditori agricoli professionali (IAP) iscritti, anche a titolo provvisorio, all’anagrafe regionale, Imprenditori agricoli professionali (IAP) riconosciuti, anche a titolo provvisorio, da altre Regioni o Province autonome, i soggetti equiparati agli imprenditori agricoli professionali (IAP) ai sensi dell’art. 20 della legge regionale 27/7/2007 n.45.


“Il nostro territorio ha da sempre una connotazione agricola importante – commenta l’assessore all’agricoltura Fabio Zinzio – e siamo convinti che interventi come questi della regione possano essere uno stimolo forte e un’opportunità da cogliere per le nostre aziende spesso in difficoltà per le varie problematiche del settore.”

(Visitato 69 volte, 1 visite oggi)

Vertici nazionali della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico a Massarosa per la progettualità PNRR sulla piscina

Effettuate le premiazioni della 39a edizione del concorso fotografico nazionale del Piano del Quercione