Giulia Bresciani e Veronica Bisconti scenderanno in campo tra poche ore nella finalissima per la promozione in Serie A1 di pallavolo. Un match quello in programma alle ore 20.30 al Banca Macerata Forum che vale una stagione. O dentro o fuori. In diretta sul canale YouTube di Volleyball World i due liberi nostrani in forza rispettivamente a Macerate e Mondovì faranno buona guarda delle retrovie per rendere difficili il compito delle schiacciatrici avversarie.

La pietrasantina Giulia Bresciani in forza a Macerata ospita la camaiorese d’adozione Veronica Bisconti in forza a Mondovì ed ex Macerata in quello che è il capitolo finale della stagione di pallavolo di serie A2. Con gara 1 vinta da Macerata e gara 2 vinta da Mondovì, questa sera una delle due società festeggerà la sua prima promozione in massima serie. I due liberi locali sono pronti come hanno dimostrato nelle gare precedenti a difendere il proprio campo.  Con il ritorno del pubblico sugli spalti ed una storica promozione in ballo, lo spettacolo è assicurato.

Credit Marco Raponi

Giulia Bresciani, tre promozioni all’attivo si è così espressa all’indomani di gara due, disputata in esterna domenica scorsa: «E’ stata una gara che non abbiamo approcciato al meglio, come per gara 1 siamo partite contratte ma in gara 1 complici anche le avversarie che hanno commesso qualche errore di troppo siamo riuscite a risalire mentre in questo caso no. Stiamo giocando in questa finale una pallavolo che non è la nostra. Rispetto a questi playoff dove avevamo mostrato una continuità ed una pazienza diverse. Non so perché – ha detto ancora il libero pietrasantino – forse complice la stanchezza fisica, ma in una finale non esiste che si senta. Sono molto delusa e dispiaciuta per la partita giocata a Mondovì perché perdere giocando bene ci sta, ma non giocando è un altro conto. Loro sono state sicuramente brave, ma noi ci abbiamo messo del nostro. Speriamo che in casa nostra ed in una partita da tutto per tutto si possa giocare meglio».

Credit Cristiano Silvestri

Veronica Bisconti, ex di turno, uno scudetto con Coppa Italia e Coppa Cev conquistati nello stesso anno, in palmares, abituata con Mondovì ad allungare la serie in questa fase finale di play off è molto soddisfatta di quanto realizzato fino ad ora: « A Mondovì è stata una partita molto tesa, noi ci tenevamo a portare avanti la serie e quindi ci abbiamo creduto fino alla fine e siamo state brave a rimanere concentrate anche quando loro in un paio di situazioni ci hanno recuperato break importati. Quando giochi con un pubblico così caldo, la vittoria ha sempre un valore aggiunto. A Macerata dovremo provare a fare l’ultima impresa, sarà dura ma ci proveremo, ce lo dobbiamo». 

(Visitato 60 volte, 1 visite oggi)
TAG:
pallavolo serie a sport

ultimo aggiornamento: 21-05-2022


Annullata la Puccini Half Marathon

Al via il Sail Rally delle Vele Storiche Viareggio, una flotta di scafi d’epoca nell’Arcipelago Toscano