Il Comune di Pietrasanta, socio unico della Pietrasanta Sviluppo Spa, ha approvato il bilancio di esercizio 2021 della società che gestisce i servizi di refezione scolastica, affissioni, sosta a pagamento e lo stabilimento balneare Pietrasanta.

L’ok al documento finanziario, esaminato con la supervisione del dott. Marco Fazzini, è arrivato nel corso dell’assemblea alla quale hanno partecipato, oltre all’amministratore unico Pietro Bertagna e al presidente del collegio dei Revisori dei Conti, Luca Musso, il sindaco Alberto Stefano Giovannetti e l’assessore a bilancio e partecipate, Stefano Filiè.

“Usciamo da una situazione difficile a causa dell’emergenza sanitaria – hanno commentato Giovannetti e Filiè – ma ora i conti della Sviluppo Spa sono in ordine e c’è una buona liquidità. E’ vero, il servizio mensa ha registrato una leggera perdita ma si tratta di una situazione chiaramente riconducibile all’emergenza covid: per questo facciamo i nostri complimenti all’amministratore Bertagna, a tutta la sua squadra e ai dipendenti”.

La società, infatti, ha chiuso il 2021 con un utile di esercizio netto pari a circa 31 mila euro (contro il rosso di oltre 80 mila registrato nel 2020) e incrementato i ricavi generali a quota 1 milione e 580 mila euro (contro i 990 mila circa dell’anno precedente). Tutti i rami di servizio hanno chiuso con il segno “più”, eccezion fatta per la refezione scolastica “che ha avuto una battuta d’arresto pesante nei mesi di dicembre e gennaio, quando tante classi erano costrette in lockdown – ha confermato proprio Bertagna – ma che, già nei mesi immediatamente successivi, ha mostrato un trend di netto e costante recupero: le prospettive per il futuro sono buone e ringraziamo l’amministrazione comunale per averci sempre messo nelle condizioni migliori, per lavorare, anche nel momenti più difficili”.

Segnali confortanti, sul fronte delle prenotazioni, stanno arrivando dalla reception del bagno Pietrasanta, che lasciano quindi presagire buoni numeri per l’anno in corso.

(Visitato 36 volte, 1 visite oggi)

Pace e unità, l’appello dalla Festa della Repubblica

Piano triennale delle opere pubbliche Comune di Massarosa: ecco le scelte per il 2022