Ad intervenire sull’argomento è direttamente Marco Remaschi, Segretario Regionale di Azione, il partito di Carlo Calenda.
“Murzi in questi 5 anni ha ben rappresentato la comunità di Forte dei Marmi. Sindaco capace, vicino ai cittadini e alle associazioni, ha ben guidato l’amministrazione e noi ci auspichiamo che possa continuare a farlo anche nei prossimi cinque anni”.

Azione – così come in tutti i comuni che andranno al voto – valuta unicamente le capacità e le competenze dei candidati e Bruno Murzi rispecchia a pieno quello che per noi significa amministrare: Pragmatismo, vicinanza ai cittadini, scelte ben ponderate e un progetto preciso nel medio e nel lungo periodo.

Non accettiamo più il concetto di coloro che si presentano unicamente dividendo l’elettorato in tifoserie per non far vincere l’altro: “Se non voti me arrivano i fascisti o al contrario se non voti me vincono i comunisti”. Nessuno che vi spieghi mai un “come”
Bruno Murzi in questi cinque anni ha ben governato con competenza e con la forza delle scelte. Per questo ci auspichiamo che i simpatizzanti di Azione e tutti i cittadini gli diano il voto permettendogli di continuare la sua opera di sviluppo per Forte dei Marmi.

(Visitato 200 volte, 1 visite oggi)

Investito da un’auto, grave 36enne

Camaiore: Azione con la lista “Riformisti” per Marcello Pierucci Sindaco