“Questa Domenica i cittadini di Camaiore sono chiamati a scegliere di tracciare il percorso della loro città per i prossimi 5 anni. – Scrivono Marco Corsetti, Segretario di federazione Articolo Uno Versilia e Fabio Panicucci, Responsabile di zona Sinistra Italiana Versilia.

Si troveranno a scegliere fra due strade: da un lato quella della destra, sostanzialmente un ritorno al passato, condito di un becero populismo strapaesano, dove l’intento è semplicemente quello di restaurare vecchi modelli di sviluppo e gestione amministrativa, superati da anni, per sfasciare le innovazioni in campo culturale e della tutela del territorio portati in questi ultimi 10 anni; dall’altro lato la strada dei progressisti, ovvero di continuare un percorso di cambiamento che ha portato a casa risultati positivi per la cittadinanza sul piano della gestione del territorio, della promozione e valorizzazione culturale e turistica, della tutela dell’ambiente e dei beni comuni e nel promuovere partecipazione.

Su questo Articolo Uno e Sinistra Italiana, sia dall’interno che dall’esterno di questo percorso amministrativo, non hanno avuto alcun dubbio che fosse necessario il rilancio della stagione positiva di questi 10 anni di amministrazione di centrosinistra, cercando di riportare al centro del dibattito cittadino i temi che più interessano un’ampia fetta della popolazione e sono ben radicati nei nostri valori, dalla tutela e valorizzazione del territorio, per rilanciare quella riconversione ecologica in senso giusto e solidale, al rafforzamento delle politiche sociali per non lasciare nessun cittadino da solo, passando per il rilancio di nuove opportunità di lavoro, giusto e dignitoso, fino ad un rilancio di una politica strategica sul piano versiliese per i servizi essenziali di tutti i cittadini. In tal senso abbiamo dato un forte contributo nel sostegno alla candidatura a sindaco di Marcello Pierucci e per la nascita di una bella realtà, come quella della lista Camaiore a Sinistra, fatta di uomini e donne, ragazzi e ragazze, impegnati in vari ambiti professionali e sociali e con esperienza politica e amministrativa alle spalle che possono fare la differenza.

Per questo – concludono – chiediamo ai cittadini camaioresi di dare fiducia a questa compagine, mettendo una croce sulsimbolo della lista e di scrivere accanto i nomi di due persone che rappresentano a pieno i nostri due partiti, Valentina Pieroni e Gabriele Baldaccini, e che daranno la garanzia che sarà fatto un buon lavoro per portare avanti una politica di sinistra in consiglio comunale e nell’amministrazione. Con fiducia per un futuro positivo, sosteniamo questa lista e questi ragazzi, più forti, a sinistra”.

(Visitato 159 volte, 1 visite oggi)

Camaiore: Azione con la lista “Riformisti” per Marcello Pierucci Sindaco

Balneari, Zucconi e Lollobrigida: “Stracciare Bolkestein dal DDL Concorrenza”