E’ già Nena-mania: debutto di successo per la bambola di beneficenza tra imprenditori, nobili, vip e politici 

Il giocattolo di beneficenza ha già conquistato. Al Caffè Giardino e’ stata presentata ufficialmente Nena, la prima bambola fortemarmina – patrocinata dal Comune – realizzata in limited edition e concepita per sostenere le associazioni locali.  La scommessa è di Michael Rothling, vice presidente Dimian Toys, che ha riunito per l’occasione personaggi come la principessa del Bahrein, Rita Briatore, il sindaco di Pietrasanta Alberto Giovannetti, l’assessore di Forte dei Marmi Simona Seveso e i candidati sindaco di Forte onorevole Umberto Buratti e Giuseppe Alaimo oltre a tantissimi imprenditori e giornalisti. Con un allestimento tutto marinaro creato da Nardini Forniture, Nena è la vera proposta di una bambola in pieno forte dei marmi style (e completamente eco compatibile): bionda, abbigliata a marinaretta e dal corpo rigido per giocare anche in spiaggia. 

“La sfida – racconta Rothling – è stata quella di mettere in connessione tante persone all’insegna della solidarietà grazie alla forza del giocattolo che può diventare veicolo di promozione del territorio e di sostegno per tante associazioni che ogni giorno operano per la comunità”. 

Alcuni esemplari saranno infatti donati ad Auser, Croce Verde e Misericordia e sarà possibile acquistare la bambola (realizzata in soli 150 pezzi) al caffè Giardino, da Nardini Forniture e all’Augustus hotel. Prossimamente si terranno altri eventi di beneficenza legati all’accattivante mondo dei giocattoli anche grazie al lancio di ‘Monopoly- Un giorno a Forte dei Marmi, l’attesissimo intrattenimento da tavolo di prossima uscita e che già punta a diventare un oggetto da collezione. 

(Visitato 255 volte, 1 visite oggi)

Camaiore, ombrellone sociale 2022

“Oltre le dune”, ritorno in grande stile per la manifestazione di Beach Volley