L’8, il 9 e il 10 giugno 2022, Villa Paolina ha ospitato il kick off meeting e le attività di due progetti europei innovativi, WeWon e Telonaman+, cofinanziati dall’Unione Europea tramite il Programma Erasmus+. 

Durante la mattinata si è svolto l’evento di presentazione di WeWon, un progetto che vede come capofila Limpeup, società cooperativa con sede a Capannori, insieme Inda Inciativas (Spagna) e GY Accademy (Malta). Lo scopo di WeWon è la creazione di una rete europea di consulenti donne, di professioniste che operano nel settore della progettazione e del project management, capaci di avviare insieme un nuovo modello di business basato sulla condivisione e sulla collaborazione.

Il progetto prevederà una fase di analisi della situazione europea di settore, una campagna di sensibilizzazione su questi temi, la creazione di un network europeo e la presentazione dello stesso al Parlamento Europeo. Le attività di progetto termineranno a gennaio 2024

La giornata è iniziata con i saluti della consigliera regionale Valentina Mercanti a cui hanno fatto seguito le parole di benvenuto del Vice-sindaco di Viareggio Valter Alberici. La Presidente di LimeUp Lia Micciché ha presentato i due progetti ad una platea di donne manager e imprenditrici, che si occupano di progettazione e gestione di progetti a vario titolo ed in diversi ambiti. Molte le realtà lucchesi guidata da donne e presenti all’evento: la Cittadella della Pesca, il Consorzio Copernico-CNA, il Consorzio Mestieri, il Centro Missionario Diocesano e altre realtà che si occupano a vario titolo di imprenditoria ed economia del mare.

Tra gli interventi, anche Francesca Parviero esperta di personal branding e CEO e fondatrice di Linkbeat, società Benefit ed Eva Fabiani educatrice finanziaria.

Nel pomeriggio l’attenzione si è spostata sulla leadership al femminile con il progetto Telonaman+, iniziativa per promuovere e diffondere buone pratiche nel settore della Blue Economy e sul rafforzamento delle competenze delle donne imprenditrici nell’ambito dell’economia del mare. MedAtlantia Consultoria Europea, leader del progetto insieme all’Associazione Red Amaltea, provenienti dalla Spagna, Surf Clube de Viana dal Portogallo e LimeUp, punteranno sulla leadership partecipativa favorendo opportunità di apprendimento e reskilling a donne e gruppi più vulnerabili rispondendo alle sfide della transizione ecologica.

Gli obiettivi del progetto Telonaman+ sono:

  • Facilitare nuovi percorsi formativi 
  •  Promuovere la leadership femminile nell’ambito della Blue Economy
  • creare nuove opportunità in europa attraverso una leadership ambientale partecipativa
  • Promuovere opportunità di apprendimento attraverso un laboratorio di vita virtuale inclusivo che promuova l’uguaglianza e l’equità.
  • Promuovere la cultura dell’innovazione collaborativa attraverso nuove tecnologie per rispondere alla sfida della transizione ecologica e contribuire allo sviluppo delle regioni costiere europee

Entrambi i progetti dunque parlano di: leadership al femminile, nuove forme collaborative, sostenibilità.

Durante la 3 giorni sono state coinvolte varie attività imprenditoriali locali per lo svolgimento di iniziative di capacity bulding, quali il Circolo Velico Torre del Lago Puccini.

I due progetti svilupperanno le proprie attività nei prossimi mesi, spostandosi nei vari paesi partner di progetto, ampliando così, la rete europea di imprenditrici nei due settori di riferimento.

(Visitato 42 volte, 1 visite oggi)

Premio Viareggio-Rèpaci 2022: Pietro Castellitto vince il premio Opera Prima con “Gli Iperborei”

“Oltre le dune”, ritorno in grande stile per la manifestazione di Beach Volley