Sabato pomeriggio 16 luglio 2022 a partire dalle ore 16:00 si terrà a Massarosa, la gara ciclistica su strada IV  Trofeo Sagra dell’Olio e delle Olive – Memorial Eliano Pierini riservata alla categoria giovanissimi (dai 7 ai 12  anni di età), dopo due anni di sospensione a causa della pandemia. La manifestazione organizzata dalla Società Ciclistica Corsanico, dalla Misericordia di Piano del Quercione, in collaborazione con la famiglia di Eliano Pierini,  storico e appassionato direttore sportivo nonché cittadino massarosese che per tanti anni ha portato avanti una  squadra di ciclismo legato al nome della sua città.  

“Un evento – spiega il Presidente Doriano Angeli del S.C. Corsanico Asd – che scalda l’atmosfera di tutti gli  appassionati di ciclismo in vista dei prossimi appuntamenti di settembre e ottobre con la corsa nazionale per gli  Under 23 di domenica 11 settembre e con la gara di handbike del 23 ottobre valida per il titolo italiano per  società. Siamo veramente orgogliosi di ripartire con una gara di giovanissimi e voglio esprimere i miei più sentiti  ringraziamenti all’Amministrazione Comunale di Massarosa per la fattiva collaborazione e allo stretto legame con  la Misericordia di Piano del Quercione e la famiglia Pierini che ci unisce da anni in progetti così ambiziosi con al centro una disciplina sportiva storica per il ns. territorio.”  

“La manifestazione – spiega Michele Paganelli rappresentante della Misericordia di Piano del Quercione – sta  riscontrando un ottimo consenso avendo a due giorni dalla chiusura delle iscrizioni ben 150 atleti/e iscritte. E’  pensabile avere ai nastri di partenza almeno 130 partenti, una ottima presenza vista la ripartenza e in una data  non proprio attinente alla storia del Trofeo (tradizionalmente si è sempre tenuta a maggio/giugno in occasione  della Sagra dell’Olio e delle Olive di Piano del Quercione). Questa edizione si terrà nel capoluogo di Massarosa  per dare più visibilità al Trofeo, sviluppandosi su un circuito di circa 800 metri tra Via Pellegrini (zona di  partenza e arrivo), Via Cavalieri di Vittorio Veneto, Via delle Cerbaiole e Via del Pantaneto. Un ringraziamento  va al Comitato Regionale e Provinciale per averci trovato una data di calendario non così scontata vista l’assenza  della manifestazione dello scorso anno.”  

“Il nostro personale ringraziamento a tutti gli organizzatori per il loro lavoro – commenta la Sindaca Simona  Barsotti e l’Assessore allo Sport Lucio Lucchesi – un impegno che permette di portare eventi di carattere  regionale e nazionale, facendo di Massarosa sempre più un punto di riferimento per il ciclismo. Un saluto e un  “in bocca al lupo” alle centinaia di bambini che sabato saranno ospiti sul nostro territorio, scoprendone con le  loro famiglie le bellezze e le eccellenze. Ancora una volta lo sport si dimostra uno straordinario volano per il  turismo”.  

(Visitato 38 volte, 1 visite oggi)

Da Seravezza a Stazzema e ritorno, Informe festival tra rifugi, cave, piazze e stelle

“Meretrix”: l’attrice Barbara Begala porta in scena in Versiliana 15 “donne proibite”