Ieri pomeriggio il Comandante Provinciale, Col. t. SPEF Marco Querqui, ha ricevuto, presso la caserma “Giacomo Puccini Appuntato ad honorem”, i giovani marescialli impiegati in provincia per il potenziamento dei servizi di vigilanza disposti dalle Autorità di governo per l’estate 2022.
Si tratta di un’aliquota di militari della Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza di L’Aquila, che è stata temporaneamente aggregata, a partire dallo scorso 2 agosto, ai reparti dipendenti del Comando Provinciale di Lucca per partecipare alle attività di prevenzione e di contrasto ai fenomeni della contraffazione, dell’abusivismo commerciale, della commercializzazione di prodotti non sicuri e di ogni forma di illegalità economica e/o finanziaria.
I rinforzi stanno operando al fianco delle fiamme gialle della lucchesia, fornendo il proprio contributo ai fini dell’intensificazione dell’azione di presidio della legalità economica e della sicurezza del territorio, con particolare riguardo ai luoghi, come la Versilia, in cui si registra una maggiore affluenza turistica e una maggiore aggregazione giovanile.
Si segnalano, in particolare, due diversi interventi che hanno consentito a Marina di Pietrasanta e a Forte di Marmi di sequestrare oltre 1000 prodotti falsi di pelletteria e calzature, tra borse, cinture, accessori e scarpe recanti prestigiosi marchi (Luis Vuitton, Prada, Hermes, Chanel, Fendi, ecc.), immessi sul mercato per un valore quantificato in circa 25.000 euro.
A loro i migliori auguri affinché l’importante esperienza possa contribuire alla crescita professionale.

(Visitato 64 volte, 1 visite oggi)

Due morti in mare in pochi minuti in Versilia

Palpeggiava le donne incontrate in bici: denunciato 38enne per violenza sessuale