“Sale sull’impianto della videosorveglianza, danneggia la segnaletica e tenta di danneggiare le videocamere”: questo è quanto contestato a carico di un diciannovenne di Camaiore, già denunciato all’Autorità Giudiziaria, autore del fatto accaduto in Piazza San Bernardino, nel Centro Storico di Camaiore. 

Grazie alla costante attività di controllo e al tempestivo intervento del personale della P.M., coordinata dall’Isp. Patrizia Ricci, il ragazzo è stato identificato e denunciato nel giro di poche ore.

“Spesso accade che gruppi di giovani, purtroppo, si rendano autori di danneggiamenti o disturbi della quiete pubblica – racconta il Comandante della Polizia Municipale di Camaiore Claudio Barsuglia -. La P.M. continua nella sua attività di monitoraggio del territorio e nelle azioni di contrasto di questi gravi fenomeni, che vedono purtroppo come autori ragazzi sempre più giovani, anche di 12 o 13 anni”.

(Visitato 649 volte, 1 visite oggi)

Frontale auto-scooter in Versilia, morto 58enne

56enne deceduto per annegamento a Lido di Camaiore