Venerdì 9 settembre alle ore 18:30 a Viareggio, piazza Campioni in passeggiata, presso la Piccola Galleria Engel, i candidati del terzo polo incontrano la cittadinanza.

“Un’occasione per capire quali sono le proposte per l’Italia che verrà e per fare domande a coloro che ci hanno messo la faccia per rappresentare questa visione di paese. – Così scrive nel comunicato stampa il Terzo Polo

È giunto il momento delle scelte, la politica deve tornare ad essere concepita come arte di amministrare. Le risorse non sono infinite, la situazione internazionale è molto complicata e bisogna cominciare a decidere con serietà e competenza se vogliamo un’Italia che getta soldi in Alitalia o invece mette risorse nella sanità, un’Italia che investe sul lavoro e sull’istruzione dei nostri giovani o che li costringe ad emigrare raccontando loro che qui non c’è futuro.

Un’Italia che non può essere più la contrapposizione delle ideologie, della divisione tra buoni e cattivi e dei fascisti contro i comunisti che hanno inquinato la politica negli ultimi 30 anni.

Un’Italia del fare che si contrappone all’Italia dei preconcetti ideologici e dei NO a tutto.

Un’Italia che investe sul lavoro e non su mance e bonus a pioggia, un’Italia dove ci sia una giustizia giusta.

Un’Italia che sia ecologica, ma che non ideologica. Un’Italia che non faccia scelte popolari, ma che faccia diventare popolari le scelte giuste.

Un’Italia sul serio”.

(Visitato 189 volte, 1 visite oggi)

Pd: Marcucci candidato in collegio uninominale Viareggio-Pisa-Livorno 

Giuseppe Conte a Viareggio: “Sono qui per coltivare la memoria”