Mancano circa 10 giorni al via del Forum Internazionale della Formazione, atteso al teatro dell’Olivo di Camaiore per il 22 e 23 ottobre. Ad una settimana dall’avvio delle prenotazioni, è già successo di iscrizioni, pervenute sia per i laboratori che per i seminari previsti nella due giorni in Versilia. Per partecipare ci sono ancora posti, ma bisogna affrettarsi a registrarsi. Come ogni anno sarà possibile iscriversi, in maniera gratuita ma obbligatoria per i singoli seminari e/o laboratori, attraverso il sito internetforumform.it

Non solo seminari e approfondimenti sul tema della formazione, affrontato a 360 gradi nel corso del forum, e declinato quest’anno sull’argomento scelto per questa edizione: le nuove fragilità. Tra le novità previste al Forum della Formazione infatti anche il laboratorio “CREAVITÀ”, nato da un’idea della scrittrice romana Chiara Gamberale. Una vera e propria accademia della creatività dedicata agli “adolescenti di ogni età”, di cui avremo un assaggio a Camaiore domenica 23 ottobre dalle 15 alle 16.30. “Non un corso per diventare artisti – ha spiegato la stessa Gamberale, in una recente intervista –  ma un percorso per sintonizzarsi con noi stessi, un percorso di orientamento creativo. Un luogo per tornare in contatto con noi stessi”. Il laboratorio, che a Camaiore sarà tenuto da Mattia Zecca e Sabina D’Angelosante, nasce soprattutto dal desiderio e dall’esigenza di regalare alle persone uno spazio e un tempo dove, appunto, “ri-crearsi” dopo questi anni tremendi di crisi e pandemia. Sarà un modo insomma per esprimere chi siamo e entrare in relazione con gli altri.

Grande curiosità anche gli altri laboratori in programma, a partire da quello previsto per domenica alle 10 tenuto dal formatore manageriale Raniero Iacobucci sul tema “Allenare l’ottimismo, trasformare il futuro”. A seguire, alle 11.30 il laboratorio “Io leggo per gli altri – Storie ad alta voce per l’empowerment delle persone e delle comunità”. Un appuntamento che sarà coordinato da Martina Evangelista, responsabile nazionale Letture ad Alta Voce (LaAV). Chiude il poker dei laboratori in programma quello dedicato a bambini dai 4 ai 10 anni: si intitola ‘Tutti in pista’ e si tratta di un avviamento per i più piccoli all’attività ludico-motoria anche come elemento inclusivo. Il tutto incentrato sul pattinaggio, grazie anche a Elia Guidi, responsabile del settore giovanile della Rotellistica Camaiore, che terrà il corso per i bambini.

Numerosi, ovviamente, i relatori che nella giornata dalla giornata di sabato 22 ottobre porteranno i presenti a riflettere e approfondire i temi della formazione e della didattica. Tra questi ricordiamo lo scrittore e insegnante Enrico GalianoJoseph LeDoux, neuroscienziato e direttore del Center for the Neuroscience of Fear and Anxiety di New York, il maestro buddista Venerabile Ghesce Tenzin Tenphel, maestro residente dell’Istituto Lama Tzong Khapa, la sociologa Chiara Saraceno, il presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi, David Lazzari, il giornalista Duilio Giammaria, la scrittrice e ordinaria di filosofia morale a Parigi Michela Marzano.

(Visitato 82 volte, 1 visite oggi)

Interruzione idrica programmata comune di Camaiore, venerdì 14 ottobre 2022

Superyacht and Refits, Yare torna dal 15 al 17 marzo 2023