Si preannuncia una bellissima giornata di paraciclismo quella in programma il 23 ottobre a Torre del Lago: a partire dalle 10 si svolgerà infatti l’ultima tappa del campionato italiano handbike per società, in collaborazione con la S.C. Corsanico Asd.

Per l’occasione il Consiglio del CR Toscana in collaborazione con la Commissione Giovanile regionale ha proposto di organizzare la manifestazione di abilità per giovanissimi “Facciamo Squadra”: l’obiettivo è quello di sensibilizzare e avvicinare i giovanissimi al mondo paralimpico. Appuntamenti importanti che si inseriscono all’interno del calendario del Forum del Benessere 4.0, evento organizzato dal Comune di Viareggio e in programma da venerdì 21 a domenica 23 ottobre. 

Il programma del Campionato è stato reso noto questa mattina alla presenza degli organizzatori e delle Amministrazioni di Viareggio e Massarosa. 

«Sarà un bellissimo spettacolo – commenta l’assessore allo Sport Rodolfo Salemi – capace di unire l’agonismo sportivo di chi correrà per diventare campione italiano sulle nostre strade nell’ultima tappa del campionato, con l’occasione di conoscere l’unicità delle storie che portano con se gli sport paralimpici. Un evento voluto per molteplici motivi, non ultimo quello di prolungare la stagione, portando in un weekend di fine ottobre squadre ed appassionati di handbike da tutta Italia sulla Marina di Torre del Lago».

«Un evento sentito dalla comunità di Massarosa – aggiunge la sindaca di Massarosa Simona Barsotti – per ricordare un nostro cittadino Daniele Graziani scomparso poco più di un anno fa e dipendente del Comune di Massarosa, una persona piena di vita, un esempio per molti nonostante un episodio sfortunato lo avesse costretto a una condizione di fragilità. Siamo felici anche attraverso questa manifestazione ricca di significato e dall’alto valore educativo si possa ricordare la sua memoria». 

«L’appuntamento del 23 ottobre rappresenta per tutto il Comitato Regionale una grandissima soddisfazione – dichiara il Presidente regionale Toscana Saverio Metti -. La finale handbike per società in Toscana è il coronamento di una attività regionale di grande spessore nel settore paralimpico. Era nostra intenzione rendere la giornata a Torre del lago più inclusiva e per questo il GS Corsanico, organizzatore dell’evento, si è reso disponibile su nostro invito a mettere assieme in contemporanea la manifestazione giovanissimi “Facciamo Squadra” che avrà un significato particolare perché farà da cornice alla gara handbike. Ringrazio l’amministrazione comunale di Viareggio per l’impegno che mette nel sostenere con forza le manifestazioni ciclistiche a tutti i livelli».

Entusiasta il Presidente del S.C. Corsanico Asd Doriano Angeli che commenta: «Rappresenta per noi l’ultimo appuntamento della stagione ma sicuramente il più emozionante perché la prima corsa paralimpica che ci accingiamo a organizzare a cui abbiniamo una gara di abilità per la categoria dei giovanissimi. Sono iscritti atleti provenienti da tutta Italia di altissimo livello basta dire che abbiamo la conferma della campionessa del mondo Simona Canipari e la campionessa europea Roberta Amadeo con cui stiamo predisponendo un incontro con l’istituto comprensivo di Torre del Lago». 

Il programma prevede sabato 22 alle 16,30 la punzonatura all’interno del Parco della Musica a Torre del lago. Ospiti d’eccezione Roberta Amadeo che attraverso la sezione Lucca – Versilia  AISM presenterà la nuova Carta dei Diritti con la conduzione di Daniele Maffei. Domenica 23 invece, la gara vera con l’inizio previsto a partire dalle 9 dal viale Europa sulla Marina di Torre del Lago.  

Per garantire la sicurezza della manifestazione la Polizia municipale ha emesso un’ordinanza che prevede alcune modifiche alla circolazione. Nel dettaglio:

domenica 23 ottobre dalle 7 alle 13,30 è istituito il divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati per tutta la lunghezza del percorso (Viale Europa con proseguimento su Viale J.F.Kennedy e viale G. Marconi fino alla rotonda di via Papa Giovanni XXIII), oltre che nell’area a parcheggio posta sul lato sud del Viale Europa rispetto alla rotatoria con il viale Kennedy in modo da riservare la sosta ai veicoli delle squadre partecipanti e dell’organizzazione; 

Transito vietato invece dalle 9 alle 13,30 sul Viale Europa nel tratto compreso tra la rotatoria alla confluenza con il viale Kennedy e la fine del viale Europa lato nord; e dalle 10 alle 12,30 sul viale Marconi ad iniziare dalla rotatoria di viale Giovanni XXIII in direzione mare e tutto il viale Kennedy. 

(Visitato 86 volte, 1 visite oggi)

Al Fort Lauderdale International Boat Show 2022 due Premiére americane per Sanlorenzo

Interruzione idrica programmata, martedì 25 ottobre in via della Migliarina a Viareggio