Il ristorante “Il piccolo Principe” all’interno del Grand Hotel Principe di Piemonte a Viareggio anche quest’anno riceve la conferma delle Tre Forchette: il massimo della valutazione nella Guida “I Ristoranti d’Italia 2023” del Gambero Rosso. 

L’ufficializzazione dei risultati è arrivata lunedì 24 ottobre al Palazzo Brancaccio di Roma in un evento live che ha visto riuniti tutti i migliori esponenti dell’enogastronomia italiana (dai bistrot alle birrerie, dai locali etnici alle trattorie fino ai grandi ristoranti) e a ritirare l’ambito riconoscimento è stato lo chef Giuseppe Mancino, due stelle Michelin, executive de Il piccolo Principe, inserito ormai nel gotha della ristorazione. 

Infatti a ritirare il premio sono stati i migliori 44 ristoranti italiani come Massimo Bottura, Carlo Cracco, Enrico Bartolini, Antonino Cannavacciuolo, Gianfranco Vissani e l’Enoteca Pinchiorri. 

È un risultato straordinario _ commenta Mancino _  anche perché è il terzo anno consecutivo che veniamo premiati con un riconoscimento prestigioso e meritato. Si tratta di un attestato alla qualità del lavoro della proprietà, mio e dell’intero gruppo che si applica con grande dedizione, professionalità e cura di ogni dettaglio. E penso che le Tre Forchette diano anche un ulteriore lustro alla città di Viareggio sempre al top della ristorazione”.

Solo pochi giorni fa Mancino ha ritirato il  premio “Cinque stelle d’oro della cucina 2022”  a Firenze promosso dall’Associazione Italiana Cuochi (AIC) in un evento che è stato anche l’occasione per celebrare e premiare tutti gli chef che si sono distinti nel corso dell’anno per la promozione della buona cucina nel mondo.

(Visitato 213 volte, 1 visite oggi)

Rotary Club Viareggio, la campagna “End polio now. Prendi un caffè e dona un vaccino”

Caro energia, Zucconi e Tofanelli (FDI): l’Amministrazione comunale di Viareggio preveda aiuti per hotel e attività di ristorazione