Il Comune di Forte dei Marmi ha indetto un bando di concorso pubblico per esami per la copertura di 1 posto di Dirigente/Comandate con rapporto di lavoro a tempo indeterminato a tempo pieno da assegnare al 4° settore denominato Polizia Locale Ambiente Ecologia. 

“Il Comandante Giuseppe Antonelli – affermano il sindaco Bruno Murzi e l’assessore Massimo Lucchesi con delega alla Polizia Municipale – concluderà il suo incarico per pensionamento a fine dicembre. Da parte nostra e di tutta l’amministrazione lo ringraziamo per la dedizione, la competenza e l’efficienza con cui ha svolto il suo operato,  in tutti questi anni al servizio della nostra comunità.” 

Il profilo del posto messo a concorso svolgerà funzioni dirigenziali e richiede competenze ed esperienza nella pianificazione, gestione e controllo di procedure, anche complesse, di competenza dell’ente locale. Per lo svolgimento delle attività connesse alla posizione, si richiedono diverse conoscenze tecniche o specifiche e competenze trasversali indicate all’interno del bando di concorso scaricabile dal sito del Comune di Forte dei Marmi.

Per partecipare al concorso è necessario essere in possesso di requisiti di ordine generale  

Titoli di studio: diploma di laurea quadriennale o quinquennale (vecchio ordinamento), in giurisprudenza, scienze politiche, scienze dell’amministrazione, scienze internazionali e diplomatiche o Laurea Specialistica (DM 509/99) o Laurea Magistrale (DM 270/04) equiparate ai sensi del Decreto Interministeriale 9/7/2009 pubblicato in GU del 7/10/2009, n. 233. Sono ammessi titoli di studio equipollenti, purché l’equipollenza risulti da atti o provvedimenti normativi.

I requisiti di ordine speciale correlati all’incarico da ricoprire sono: essere in possesso di almeno uno dei requisiti professionali, previsti dalla normativa (art. 7, comma 1, D.P.R. n. 70/2013) per i Dirigenti, maturati nell’area della vigilanza o aree assimilabili in altri comparti: essere dipendenti di ruolo delle pubbliche amministrazioni, muniti di laurea di cui al presente bando, che abbiano compiuto almeno cinque anni di servizio svolti in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea (ad esempio, con riferimento al comparto FUNZIONI LOCALI categoria D); o, se in possesso del dottorato di ricerca o del diploma di specializzazione conseguito presso le scuole di specializzazione individuate con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, di concerto con il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, almeno tre anni di servizio svolti in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del dottorato di ricerca o del diploma di laurea richiesto per la partecipazione per il presente concorso. Per i dipendenti delle amministrazioni statali reclutati a seguito di corso- concorso, il periodo di servizio è ridotto a quattro anni; essere in possesso della qualifica di dirigente in enti e strutture pubbliche non ricomprese nel campo di applicazione dell’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, muniti del diploma di laurea di cui al presente bando, che hanno svolto per almeno due anni le funzioni dirigenziali; essere muniti del diploma di laurea succitato e aver ricoperto incarichi dirigenziali o equiparati in amministrazioni pubbliche per un periodo non inferiore a cinque anni; essere cittadini italiani forniti di idoneo titolo di studio universitario e aver maturato con servizio continuativo per almeno quattro anni presso enti od organismi internazionali, esperienze lavorative in posizioni funzionali apicali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea (si precisa che anche in questo ipotesi gli anni di servizio richiesti nelle posizioni indicate devono essere maturati presso enti o organismi internazionali con competenze riconducibili a quelle dei corpi sopraelencati a titolo esemplificativo). 

E’ necessaria anche la conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Tutti i requisiti per l’ammissione al concorso devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda e devono permanere al momento dell’assunzione. 

Alla domanda devono essere allegati la copia della quietanza/ricevuta attestante il versamento della somma di Euro 10,00 per tassa di concorso con indicazione della causale “TASSA CONCORSO” e del tipo di concorso cui si partecipa, effettuabile con le seguenti modalità: Versamento su Conto Corrente Postale 14600555 intestato a Comune di Forte dei Marmi, causale di versamento Tassa di Concorso; Bonifico sul Conto Corrente Bancario IBAN IT39J0503470150000000002422 intestato a Comune di Forte dei Marmi causale versamento Tassa di Concorso; il curriculum professionale sottoscritto dal concorrente; la scansione leggibile di un documento di riconoscimento, fronte e retro, in corso di validità. 

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica, a pena di esclusione, collegandosi, al seguente indirizzo: https://servizi.comune.fortedeimarmi.lu.it/portal/servizi/moduli/scegli_modulo (con qualsiasi browser, evitando di usare Internet Explorer) o attraverso il link presente sul sito internet istituzionale del Comune di Forte dei Marmi (www.comune.fortedeimarmi.lu.it – sezione amministrazione trasparente – pagina bandi di concorso, compilando lo specifico modulo on line previa autenticazione mediante SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). 

La registrazione, la compilazione e l’invio online della domanda devono essere completati entro le ore 23,59 del 30/11/2022. 

Le prove d’esame (scritte e orali) si svolgeranno in presenza presso Villa Bertelli e si intendono superate se il candidato consegue una votazione di almeno 21/30. 

Contestualmente alla prova orale la Commissione provvederà all’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese. Si precisa che le prove d’esame avranno luogo secondo il calendario stabilito nel bando. 

L’elenco dei candidati ammessi alla prova orale sarà reso noto esclusivamente mediante pubblicazione sul sito web istituzionale dell’Ente Comune di Forte dei Marmi. Tutte le comunicazioni relative al concorso saranno effettuate esclusivamente tramite il sito internet www.comune.fortedeimarmi.lu.it nella sezione “Amministrazione Trasparente” Bandi di Concorso, salvo quelle che necessariamente si riferiscono a destinatari determinati per i quali saranno effettuate comunicazioni personali. 

Per eventuali informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio Personale dell’Ente ai numeri 0584-280203/280204-280279 o a [email protected] 

(Visitato 155 volte, 1 visite oggi)

Ambito Turistico Versilia al World Travel Market di Londra, Murzi:” Critiche devono essere motivate; fatto un grande lavoro”

Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini, le iniziative da parte delle scuole e dal comune di Forte dei Marmi