Ci siamo, si alza il sipario sulla cerimonia finale del PLM Premio Letterario Massarosa. Dopo un anno di incontri, presentazioni, letture ed interviste i cinque finalisti daranno vita alla serata che decreterà il vincitore assoluto dell’edizione 2022.

Appuntamento sabato 19 novembre alle 21.15 al Teatro Vittoria Manzoni, a presentare Claudio Sottili che intervisterà gli scrittori all’interno di un vero e proprio spettacolo con le messe in scena delle opere a cura della compagnia Coquelicot Teatro, le letture dell’attrice Patrizia Lazzarini e con la parte musicale affidata alla bellissima voce di Michela Lombardi e alle note del maestro Andrea Garibaldi.

La giuria popolare, per la prima volta allargata a cinque ragazzi delle scuole superiori , dovrà scegliere tra “L’estate che resta” (Guanda) di Giulia Baldelli, “Dasvidania” (Marsilio) di Nikolai Prestia, “Nonostante tutte” (Einaudi) di Filippo Maria Battaglia, “Sarà solo la fine del mondo” (Marsilio) di Liv Ferracchiati, “Oceanides” (Il Saggiatore) di Riccardo Capoferro. Si voterà in diretta e alla fine voto dopo voto si arriverà al verdetto finale ed al vincitore assoluto di questa edizione. Durante la serata i riconoscimenti anche ai vincitori del PLM Scuola e la consegna del Premio Grafica di Copertina e del premio Giuria Tecnica.


“75 anni di storia ed un presente in forte crescita per il PLM – commenta la Sindaca Simona Barsotti – l’energia dei ragazzi del PLM Scuola è il messaggio più bello in vista di questa finale e del lavoro che da subito riprenderà per la prossima edizione”.

“Una belllssima edizione – sottolinea il conigliere delegato alla cultura Adolfo Del Soldato – con il numero delle opere in concorso raddoppiato, la presenza ai più importanti eventi culturali nazionali ed il bellissimo ritorno del PLM Scuola, adesso siamo pronti all’ultimo bellissimo atto del PLM 2022”


“Il PLM ha in sé tecnica, passione ed entusiasmo, ingredienti indispensabili per riuscire in qualsiasi attività – commenta il dott. Giuseppe Scibetta della Fondazione Pomara Scibetta Arte, Bellezza e Cultura – per questo sosteniamo con convinzione il suo sviluppo e quest’anno arriviamo alla finale dopo un percorso importante da cui ripartire per crescere ancora”.

Appuntamento sabato 19 novembre alle 21.15 al Teatro Vittoria Manzoni, ingresso gratuito.

(Visitato 47 volte, 1 visite oggi)

Camaiore, successo per la XXX edizione del Palio dei Rioni

Arte: Uffizi Diffusi a Pietrasanta, dodici artisti a confronto