Nella giornata del 21 novembre 2022 è stato rintracciato, da personale del Commissariato di Forte dei Marmi, un cittadino marocchino di 49 anni, già condannato per rapina, lesioni personali, porto di armi od oggetti atti a offendere.

L’uomo aveva destato particolare allarme tra la cittadinanza, nello specifico nel Comune di Camaiore, per delle condotte particolarmente moleste, anche a sfondo sessuale, agite in un parcheggio di un noto supermercato ai danni delle clienti. Lo stesso risultava inottemperante ad un provvedimento di espulsione emesso quattro anni prima dal Prefetto di Lucca. Per questo motivo il soggetto è stato accompagnato presso il Centro Permanenza Rimpatriidi Milano a seguito di decreto di espulsione del Prefetto di Lucca e dell’ordine di trattenimento presso il cpr del Questore in quanto ritenuto pericoloso per l’ordine e la sicurezza pubblica.
Dopo la convalida di rito verrà rimpatriato nel paese di origine e non potrà rientrare in Italia per quattro anni.

(Visitato 623 volte, 4 visite oggi)

Mareggiate, codice giallo fino alle 20 di venerdì 4 solo su costa centro-nord

Espulso cittadino marocchino 36enne per spaccio, molestie e maltrattamenti