1650 visitatori nei primi due giorni di apertura e, nella mattinata di mercoledì, l’arrivo di una scolaresca da Milano, con due classi di quinta elementare: è già boom per la mostra “Lo sguardo e l’idea”, ultima esposizione dell’anno realizzata dalla Galleria degli Uffizi insieme al Comune di Pietrasanta nell’ambito del progetto Uffizi Diffusi e che resterà in città, nella chiesa e nel chiostro di Sant’Agostino, fino al 19 febbraio 2023.

“Una splendida risposta di pubblico – ha sottolineato il sindaco Alberto Stefano Giovannetti, che ha anche la delega alla cultura – che premia il lavoro imponente ma anche di alta professionalità fatto dai nostri Istituti Culturali, insieme allo staff degli Uffizi, per allestire questo percorso espositivo, valorizzato nella sua interezza. Ringrazio ancora il direttore Eike Schmidt per aver dato a Pietrasanta questa grande opportunità di collaborazione che arricchisce la nostra storia, il nostro palinsesto culturale ma soprattutto ci sprona a lavorare con attenzione sempre maggiore”.

“Lo sguardo e l’idea” è un originale ed esclusivo “duetto”, nel segno dell’arte moderna e contemporanea, fra tredici autoritratti della celebre Galleria fiorentina, diciannove bozzetti del Museo cittadino e due sculture, curato da Monica Alderotti, Chiara Celli e Vanessa Gavioli.

La mostra è aperta con ingresso libero da lunedi a venerdi, in orario 15-19sabato, domenica e giorni festivi anche la mattina, dalle 10 alle 13.

(Visitato 254 volte, 2 visite oggi)

Holden Edizioni installa davanti alla sua sede di Viareggio una panchina rossa contro la violenza di genere

Elio Germano e Theo Teardo inaugurano la stagione di prosa al Teatro Jenco con “Paradiso XXXIII”