“Uno spettacolo divulgativo senza che niente sia spiegato”: così i suoi autori definiscono ”Paradiso XXXIII”, la visionaria rilettura del celebre canto della Commedia di Dante che domenica 27 novembre alle 18.00 inaugurerà la stagione 2022/2023 del Teatro Jenco di Viareggio (via Euro Menini 51).

Protagonista la coppia artistica formata da Elio Germano e Theo Teardo: voce e musica per avvicinarsi al mistero ricercato dal sommo poeta nel canto conclusivo del Paradiso, quello in cui finalmente si giunge al cospetto dell’indicibile, di Dio stesso in tutto il suo immenso splendore. La regia è quella spettacolare di Simone Ferrari e Lulu Helbaekautori per il Cirque du Soleil che porteranno sul palcoscenico un’opera magica e meravigliosa trascendendo il concetto di teatro, concerto o rappresentazione dantesca attraverso una contaminazione di linguaggi tecnologici e teatrali (info: www.teatrojenco.com). 

A cura di Fondazione Accademia dei Perseveranti, con la direzione artistica di Andrea Bruno Savelli,il cartellone di prosa del teatro si apre portando agli spettatori un’esperienza unica: quella di Dante Alighieri di fronte all’impaccio dell’essere umano che prova a raccontare l’irraccontabile, a descrivere l’indescrivibile. Le sue parole saranno ripercorse sul filo dell’interpretazione di Germanoaccompagnate dalla musica dal vivo, inaudita e imprevedibile, composta da Teardo con strumenti di ogni epoca. Su questa base si innesta la regia impalpabile di Ferrari e Helbaek, poeti dello sguardo, capaci di muoversi tra cerimonie olimpiche, teatro e show portando sempre con loro una stilla di magia.

PARADISO XXXIII

di e con Elio Germano e Teho Teardo

drammaturgia Elio Germano

drammaturgia sonora Teho Teardo

con Laura Bisceglia (violoncello) e Ambra Chiara Michelangeli (viola)

regia Simone Ferrari & Lulu Helbaek

disegno luci Pasquale Mari

video artists Sergio Pappalettera e Marino Capitanio

scene design Matteo Oioli

produzione Commissione di Ravenna Festival – Pierfrancesco Pisani per Infinito Produzioni

in coproduzione con Ravenna Festival, Fondazione Teatro della Toscana, Teatro Franco Parenti, Teatro Abbado di Ferrara, Teatro Galli di Rimini

Biglietti

Posto unico numerato 15€ + d.p.

Spettacoli extra stagione 12€ + d.p.

Abbonamento 7 spettacoli 91€

Abbonamento 7+1 extra 99€

Abbonamento 7+2 extra 103€

(Visitato 119 volte, 10 visite oggi)

E’ già boom per gli “Uffizi diffusi” a Pietrasanta

“Carnevale di Viareggio? Un’esperienza unica”, vetrina speciale alla Borsa Internazionale del Turismo esperienziale