“Finalmente l’asilo nido di Piano di Conca si aprirà per il nuovo anno scolastico 2023/2024”
Così si dichiara soddisfatto del risultato raggiunto il Consigliere della Lega Nicola Morelli, dopo l’approvazione di una Mozione a seguito di Interpellanza presentata con successo nell’ultimo Consiglio Comunale, sostenuta oltre che dalla collega consigliera Morgantini (Lega), anche dai Consiglieri della lista Per Massarosa, Lucchesi e Bertolaccini.
“Ho personalmente verificato presso l’ufficio scuola, che nell’intero comune di Massarosa ci sono ad oggi ben 52 domande in lista d’attesa”, scrive Morelli, “e che questo significa altrettante famiglie che si trovano in situazioni problematiche
I genitori hanno necessità di lavorare e difficoltà nella gestione dei propri figli, e questo provoca alle famiglie disagi e un notevole impegno economico e pratico per riuscire a sopperire in qualche modo alla mancanza di disponibilità di un asilo nido dove poter affidare con fiducia giornalmente i propri bambini.
Per questo, prosegue Morelli, data la presenza di una struttura adibita a nido d’infanzia all’interno del polo scolastico di Piano di Conca (per la quale tra l’altro il comune ha pagato e paga profumatamente da anni un canone senza beneficio per nessuno) ho ritenuto doveroso e di buon senso impegnare l’attuale maggioranza, ad attivarsi immediatamente negli adempimenti necessari, per l’apertura efficiente ed efficace del Nido di Piano di Conca, nel minor tempo tecnico possibile.
“A me non importa chi se ne voglia prendere il merito, la mia volontà”, conclude Morelli, “è quella di poter essere utile e concreto nell’ottenimento di risultati e nella realizzazione di obiettivi che possano portare beneficio per tutta la comunità di Massarosa : è il momento di agire, basta con le parole, avanti con il Fare”

(Visitato 369 volte, 1 visite oggi)

Massarosa: Più soldi sul servizio mensa? La maggioranza boicotta la mozione

“Comitato di Frazione passerella per fascisti”. Vergognose le parole di Sinistra Comune