Conto alla rovescia per la festa della Canzonetta e del teatro dialettale pietrasantino, primo atto del Carnevale edizione 2023 che torna al teatro comunale “Galeotti” con quattro appassionanti serate, dal 26 al 29 gennaio. Le dieci contrade in gara si sfideranno sul palcoscenico a suon di musica e graffianti scenette in vernacolo sempre con inizio alle 21 ad eccezione della finalissima di domenica 29, quando le “ostilità” si apriranno alle 16.

“Il nostro Carnevale ha un gusto speciale – sottolinea l’assessore alle tradizioni popolari, Andrea Cosci – sa di comunità, di spensieratezza e di sfida, genuina e appassionata. Quest’anno con un’emozione in più, perché dopo tante rinunce salutiamo con gioia una ripartenza vera. Invito tutta la città a esserne protagonista, a partecipare tifando con entusiasmo per le nostre magnifiche contrade”. Ecco tutte le “canzonette” con i loro autori e interpreti.

La contrada Africa Macelli presenta “Questo è Carnevale”, con testo e voce di Omar Paolicchi, musica e arrangiamenti di Sandro Paoli; per gli Antichi Feudi “Carnevale siamo qua”, testo e musica di Eric Matteucci, arrangiamenti di Simon Luca Ciffa, cantata da Silvia Barbieri. Brancagliana propone “In punta di piedi”, con testo di Samanta Giorgetti, musica e arrangiamenti di Marcello Marchetti, corpo coreografico di Dasha Cinquini e voce di Claudio Orlandi; il Tiglio/La Beca porta in gara “El sueño de un carnaval”, testo e musica di Alessio Perilli, arrangiamenti di Simon Luca Ciffa, cantata da Sara Luisi detta Inga.

Per La Collina “La banda della libertà” con testo, musica e arrangiamenti di Adriano Barghetti e voce di Maria Giovanna India Simi; “Carnevale batticuore” è la canzonetta della contrada La Lanterna: testo e musica di Marco Gnesi, arrangiamenti di Pablo Gigliotti, cantata da Silvia Castiglioni. La Marina si esibisce con “Un pugno di coriandoli”, testo e musica di Lorenzo Fiorentino, arrangiamenti di Alessandro Casini e Lorenzo Fiorentino e voce di Marco Deri; dalla contrada Pollino-Traversagna ecco “Meraviglia di Carnevale”, testo di Enrico Botta, musica di Massimiliano Farnocchia, arrangiamenti di Simon Luca Ciffa e, al microfono, Martina e Massimiliano Farnocchia.

Pontestrada si presenta con “Il caos giù in città”, testo di Irene Menchini, musica e arrangiamenti di Simon Luca Ciffa e voce di Giulia Candelli. Da Strettoia, infine, “Il nostro amore qui nel Carnevale”, testo, musica e arrangiamenti di Alessandro Casini, Gino e Paolo Massamatici, corpo coreografico di Gaia Salvatori e Lorenzo Silicani, interpretata da Rebecca Bielli.

Prosegue la vendita dei biglietti per assistere alle serate di spettacolo, acquistabili all’ufficio Tradizioni Popolari del Comune, aperto dal lunedì al sabato in orario 9-13 o presso le sedi delle contrade in gara. Maggiori informazioni ai numeri 0584-795246, 0584-795281, 0584-795282 oppure al 335 346623.

(Visitato 261 volte, 1 visite oggi)

Circo Nero Italia: il 13 e 14 gennaio al ristorante Cobra di Pietrasanta

Teatro Comunale di Pietrasanta sold out per Vanessa Incontrada con “Scusa sono in riunione … ti posso richiamare?”